HomeNORD MILANOSolaro, fratelli nel tugurio da Barbara d'Urso. Il Comune: "Assistiti da anni"

Solaro, fratelli nel tugurio da Barbara d’Urso. Il Comune: “Assistiti da anni”

 

Aggiornamento (20 gennaio). Barbara d’Urso entra nell’appartamento-tugurio dei due fratelli

“Il Comune di Solaro assiste da anni la famiglia nelle necessità primarie e nelle questioni burocratiche”. Questa è la risposta del Municipio al servizio di Pomeriggio 5 di ieri. Barbara d’Urso si è occupata della vicenda di due fratelli, Franca e Martino, che vivono in un appartamento in cui le condizioni igienico-sanitarie sono davvero critiche (clicca qui per l’articolo).

“Si tratta di una situazione di particolare criticità alla quale è sempre stata riservata puntuale attenzione”, precisano dal Comune. “La casa è di proprietà della famiglia formata da tre persone e non comunale e quindi l’ingresso degli operatori deve essere autorizzato dai proprietari”.

In base a quanto ricostruisce il Comune in una nota stampa, il Municipio contribuisce alla retta per il mantenimento della sorella maggiore (che non è apparsa nel servizio di Pomeriggio 5) in una struttura di accoglienza sociosanitaria. “Il Comune contribuisce per ridurre il debito contratto dalla famiglia con l’amministratore condominiale, ma anche al pagamento delle utenze dell’abitazione”. Nel corso degli anni il Comune sostiene di aver aiutato i fratelli in varie situazioni: per la richiesta dell’invalidità civile e per quella reddito di cittadinanza. “Abbiamo fornito un pasto al giorno a entrambi i fratelli fino al momento in cui il primo ha trovato una piccola occupazione. In seguito, è stato fornito solo alla signora”.

“Sono due fratelli che vivono con un solo pasto al giorno (per una persona non per due) offerto dal comune, senza riscaldamento e senza acqua calda in un ambiente molto sporco”, hanno scritto alcuni vicini di casa al programma di Mediaset. “Appena si apre la porta o la finestra non si respira”. 

I residenti hanno incontrato ieri la giornalista di Pomeriggio5 per raccontare la storia di Franca e Martino e soprattutto per trovare una soluzione. “La situazione è tragica”, racconta un’altra vicina. Altri portano mangiare, cure e aiuti ogni giorno, ma non è sufficiente. L’inviata è riuscita a entrare nell’appartamento. Piatti sporchi, servizi igienici senz’acqua, infiltrazioni.  “Lo sporco è talmente tanto che ci sono delle croste nel lavandino e nella vasca”, racconta la giornalista di Pomeriggio5. “Questa è un’emergenza sanitaria“.

“Lodevole l’iniziativa di Pomeriggio 5, che si è offerto di contribuire alle spese di ristrutturazione dell’appartamento, rimane però inaccettabile la mancata richiesta di informazioni agli uffici preposti per meglio comprendere la situazione e dare unacompletezza di informazione al pubblico”, concludono dal Municipio.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO DI POMERIGGIO5 IN COLLEGAMENTO CON SOLARO.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Tokyo 2020, le lombarde Cesarini-Rodini oro nel canottaggio

Brilla l’Italia del canottaggio che al fotofinish ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la coppia...

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
Novate merce sequestrata

Novate Milanese, merce sequestrata nel magazzino da incubo | FOTO

Merce sequestrata nel magazzino-incubo a Novate Milanese. La Polizia locale novatese, al termine di un’indagine che aveva preso origine a fine maggio, ha compiuto settimana...
Bollate incendio box

Bollate, incendio nei box delle case comunali: preoccupazione tra i residenti

Incendio nei box delle case comunali a Bollate. E la preoccupazione cresce dopo questo episodio, dal momento che come riferiscono i residenti “La situazione di...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !