Home NORD MILANO Solaro, fratelli nel tugurio da Barbara d'Urso. Il Comune: "Assistiti da anni"

Solaro, fratelli nel tugurio da Barbara d’Urso. Il Comune: “Assistiti da anni”

 

Aggiornamento (20 gennaio). Barbara d’Urso entra nell’appartamento-tugurio dei due fratelli

“Il Comune di Solaro assiste da anni la famiglia nelle necessità primarie e nelle questioni burocratiche”. Questa è la risposta del Municipio al servizio di Pomeriggio 5 di ieri. Barbara d’Urso si è occupata della vicenda di due fratelli, Franca e Martino, che vivono in un appartamento in cui le condizioni igienico-sanitarie sono davvero critiche (clicca qui per l’articolo).

“Si tratta di una situazione di particolare criticità alla quale è sempre stata riservata puntuale attenzione”, precisano dal Comune. “La casa è di proprietà della famiglia formata da tre persone e non comunale e quindi l’ingresso degli operatori deve essere autorizzato dai proprietari”.

In base a quanto ricostruisce il Comune in una nota stampa, il Municipio contribuisce alla retta per il mantenimento della sorella maggiore (che non è apparsa nel servizio di Pomeriggio 5) in una struttura di accoglienza sociosanitaria. “Il Comune contribuisce per ridurre il debito contratto dalla famiglia con l’amministratore condominiale, ma anche al pagamento delle utenze dell’abitazione”. Nel corso degli anni il Comune sostiene di aver aiutato i fratelli in varie situazioni: per la richiesta dell’invalidità civile e per quella reddito di cittadinanza. “Abbiamo fornito un pasto al giorno a entrambi i fratelli fino al momento in cui il primo ha trovato una piccola occupazione. In seguito, è stato fornito solo alla signora”.

“Sono due fratelli che vivono con un solo pasto al giorno (per una persona non per due) offerto dal comune, senza riscaldamento e senza acqua calda in un ambiente molto sporco”, hanno scritto alcuni vicini di casa al programma di Mediaset. “Appena si apre la porta o la finestra non si respira”. 

I residenti hanno incontrato ieri la giornalista di Pomeriggio5 per raccontare la storia di Franca e Martino e soprattutto per trovare una soluzione. “La situazione è tragica”, racconta un’altra vicina. Altri portano mangiare, cure e aiuti ogni giorno, ma non è sufficiente. L’inviata è riuscita a entrare nell’appartamento. Piatti sporchi, servizi igienici senz’acqua, infiltrazioni.  “Lo sporco è talmente tanto che ci sono delle croste nel lavandino e nella vasca”, racconta la giornalista di Pomeriggio5. “Questa è un’emergenza sanitaria“.

“Lodevole l’iniziativa di Pomeriggio 5, che si è offerto di contribuire alle spese di ristrutturazione dell’appartamento, rimane però inaccettabile la mancata richiesta di informazioni agli uffici preposti per meglio comprendere la situazione e dare unacompletezza di informazione al pubblico”, concludono dal Municipio.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO DI POMERIGGIO5 IN COLLEGAMENTO CON SOLARO.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Corsico incidente

Corsico, marito morto e moglie grave, si è costituito un 32enne marocchino senza patente

Ieri pomeriggio si è costituito nella caserma dei carabinieri di Corsico un 32enne marocchino che ha dichiarato di essere alla guida della Bmw che...
Saronno sant'Antonio

Sant’Antonio in zona rossa: primo anno senza il corteo storico a Saronno

Dai contadini del Trecento al mito di Cecilia Gallerani, dalla peste del Manzoni alla chiesa di Carlo Borromeo: per 13 edizioni un “viaggio nel...
Corsico incidente

Corsico: salta lo stop, travolge auto e fugge, marito morto, moglie grave, il...

Tragico incidente stradale ieri sera a Corsico, in via Piave, dove un’autovettura Bmw, proveniente da via Vittorio Veneto, ha attraversato l’incrocio   ad alta velocità,...

Saronno, assembramenti in centro prima della zona rossa: 6 multe da 400 euro

Giro di vite agli assembramenti in centro a Saronno. La polizia locale è intervenuta sabato pomeriggio nella zona pedonale di corso Italia proprio nelle...

Rapina sul treno S4 tra Camnago e Seveso, vittima un influencer di TikTok

Influencer di TikTok rapinato su un treno della linea S4, arrestato un tunisino di Lentate sul Seveso. E' successo tra Camnago e Seveso complice...

Zona rossa in Lombardia: mercati regolari (ma ridotti), chiese aperte per le messe

Mercati regolari ma ridotti ai soli alimentari, chiese aperte per le messe e possibilità di raggiungere le secondo case anche fuori regione. Sono queste...
eroina

Eroina nelle Groane: arrestati a Ceriano 43enne di Limbiate e 24enne di Seveso

I carabinieri di Cesano Maderno hanno arrestato due spacciatori di droga, con un ingente quantitativo di eroina, nel Parco delle Groane, nei pressi della...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !