Home Prima Pagina Coronavirus, buoni spesa ai Comuni. I sindaci della Lega: "Non accalcatevi, non...

Coronavirus, buoni spesa ai Comuni. I sindaci della Lega: “Non accalcatevi, non ci sono”

Buoni spesi ai Comuni per fare fronte alle famiglie in difficotà in questi giorni. E’ questa la prima misura annunciata ieri dal governo per aiutare gli italiani in crisi per la pandemia del coronavirus (leggi qui l’articolo). Secondo quanto annunciato dal presidente del consiglio Giuseppe Conte già dalle prossime ore si potranno ritirare i buoni spesa presso i servizi sociali degli 8mila comuni italiani.

Ma al momento i sindaci non hanno ancora ricevuto dettagli su questo aiuto. I primi cittadini della Lega della provincia di Monza e Brianza hanno espresso il loro disappunto. “Da ieri sera riceviamo noi sindaci: chiamate, messaggi, mail per i contributi annunciati“, dice la sindaca di Senago Magda Beretta. “Non entro nel merito, perché non è il momento di fare polemiche, semmai è il momento delle richieste, ma lo chiedo per favore: prima di fare lo spot in tv a reti unificate, almeno in questo momento, fate prima le cose e poi gli annunci, che non abbiamo tempo da perdere”.

“Non voglio far polemiche sulla congruità degli importi, ma una cosa la voglio dire. E’ ora di finirla di mettere in difficoltà i sindaci con continui pre-annunci”, dice il vicesindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo. “Un appello ai cittadini: non accalcatevi domani presso i Municipi perché ancora non c’è nulla. Né soldi né disposizioni ufficiali”.

Qualche ora prima anche i sindaci di Monza e Brianza della Lega hanno scritto una nota: “Anche in piena emergenza questo governo anziché gestire e risolvere le criticità, scarica i problemi sui Comuni. Annunciare misure in diretta televisiva, senza prima avere informato i sindaci, è da irresponsabili: governare non è come partecipare a un reality show”, scrivono. “I 4 miliardi e 300 milioni non sono soldi regalati ai Comuni, ma l’anticipo di quello che lo Stato deve già ai Comuni per il Fondo di Solidarietà comunale, alimentato dai soldi dei Comuni stessi. Non sappiamo quando arriveranno come saranno ripartiti questi fondi. Ci auguriamo si usi un criterio che tenga conto dell’incidenza dei contagi e del numero di partite Iva dislocate sul territorio. La Brianza sta soffrendo e ha sempre contribuito a mantenere tutto il paese. Oggi che siamo noi ad avere bisogno, spacciare un anticipo di quanto ci spetta come aiuto è solo una presa in giro. Nei minuti successivi all’annuncio, abbiamo iniziato a ricevere richieste da parte dei cittadini a cui non sappiamo cosa rispondere”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...

Ceriano, cantieri in corso nelle scuole, centro sportivo e strade. Crippa: “Interventi importanti per...

A Ceriano Laghetto proseguono i lavori nei vari cantieri aperti sul territorio comunale nelle scorse settimane. Si tratta di lavori pubblici e di opere...
asilo bambini

Scuole chiuse ma non per tutti: frequenza da garantire a figli di sanitari e...

Scuola in presenza in zona rossa (o arancione scuro) per gli alunni con bisogni educativi speciali ma anche per i figli di operatori sanitari,...

Le lacrime di sangue di Achille Lauro a Sanremo 2021 ideate a Saronno

  L’esibizione sul palco dell’Ariston è stata, è il caso di dirlo, da "lacrime e sangue". Achille Lauro continua a sorprendere e anche in questa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"