Home BRIANZA Coronavirus, mascherine gratis della Regione: eccole a Cogliate, Misinto e Lazzate

Coronavirus, mascherine gratis della Regione: eccole a Cogliate, Misinto e Lazzate

Le mascherine protettive annunciate da Regione Lombardia (che ha reso obbligatorio coprirsi naso e bocca fuori da casa) sono state consegnate ieri nei comuni della zona.

Sono un totale di circa 3 milioni di pezzi a livello regionale (su oltre 10 milioni di abitanti) e sono state assegnate in proporzione a tutti i comuni, che quindi ne ricevono in numero pari a meno del 30% della popolazione. 

In queste ore si sta lavorando per la distribuzione, con criteri diversi a seconda dei comuni. I comuni  di Lazzate, Misinto e  Cogliate hanno deciso di procedere in maniera uniforme.  

I tre comuni -si legge in una nota-  “procederanno alla distribuzione di tali dispositivi tramite i negozi che restano aperti nei rispettivi territori per soddisfare le necessità urgenti, come regolamentato dalle ordinanze in vigore”. 

Gli stessi sindaci però sottolineano che “Le mascherine non sono da intendersi come un “lasciapassare” che autorizza chiunque ad uscire di casa, ma al contrario sono un ulteriore obbligo a cui devono sottostare le persone che hanno la motivata necessità di uscire, la quale resta sempre da autodichiarare con apposito modulo e assunzione di responsabilità in caso di controlli”.

Qui la spiegazione della scelta: “Essendo l’accesso ai negozi per necessità (spesa alimentare, farmaci, urgenze) una delle poche motivazioni valide per uscire di casa, si è valutato di fornire di mascherine i titolari delle attività, per poterle dare a chi ne è ancora sprovvisto. Non è prevista nessuna distribuzione porta a porta, poiché il numero di mascherine consegnate non è sufficiente a coprire l’intera popolazione residente né il totale dei nuclei famigliari ed è impossibile sapere chi ne è già fornito e chi non ne avrebbe necessità, in quanto tenuto a restare in casa anche per i servizi primari forniti a domicilio (come gli over 65)”. 
La nota diffusa in queste ore dei sindaci prosegue facendo appello “al senso di responsabilità dei cittadini affinché ritirino la mascherina (una a persona) solo in caso di reale necessità, recandosi ad effettuare acquisti indispensabili, in una delle attività commerciali aperte”. 

“Per i casi urgenti o particolari -aggiungono i sindaci di Misinto, Cogliate e Lazzate-  ad esempio, persone over 65 o categorie fragili che devono uscire di casa per visite mediche e non sono dotati di mascherina, sarà possibile chiamare direttamente la Protezione Civile di Misinto per concordare con loro la consegna della mascherina”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...

Ceriano, cantieri in corso nelle scuole, centro sportivo e strade. Crippa: “Interventi importanti per...

A Ceriano Laghetto proseguono i lavori nei vari cantieri aperti sul territorio comunale nelle scorse settimane. Si tratta di lavori pubblici e di opere...
asilo bambini

Scuole chiuse ma non per tutti: frequenza da garantire a figli di sanitari e...

Scuola in presenza in zona rossa (o arancione scuro) per gli alunni con bisogni educativi speciali ma anche per i figli di operatori sanitari,...

Le lacrime di sangue di Achille Lauro a Sanremo 2021 ideate a Saronno

  L’esibizione sul palco dell’Ariston è stata, è il caso di dirlo, da "lacrime e sangue". Achille Lauro continua a sorprendere e anche in questa...
prima pagina notiziario

Caos vaccini, ci risiamo; arancione scuro nuove regole; Solaro arrestata baby gang | ANTEPRIMA

La nuova edizione del Notiziario si apre con un nuovo caos organizzativo da parte di Regione Lombardia nella gestione delle vaccinazioni. Era successo con...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"