HomeBRIANZACeriano Laghetto, la sfida a Conte del ristorante chiuso: "Riapriamo il 4...

Ceriano Laghetto, la sfida a Conte del ristorante chiuso: “Riapriamo il 4 dicembre” | VIDEO

“Caro Giuseppe”. Inizia così la cartolina che Alfonso Bassani, imprenditore della ristorazione di Cogliate, titolare del Alter Ego bistrot di Ceriano Laghetto, ha spedito lunedì al presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte.

Un messaggio di poche righe, sul filo dell’ironia (amara) per comunicare una decisione drastica: dal 4 dicembre riaprirà il locale, con o senza Dpcm che lo autorizzi a farlo. Al suo fianco c’è Emiliano Gallina, di Ceriano Laghetto, suo dipendente, direttore di sala del locale.

Cinque mesi di inattività forzata, ricevo 250 euro al mese, mi sento trattato come un peccatore ma non ho ancora capito quale peccato ho commesso” -dice Gallina. “Non voglio aiuti dallo Stato, voglio tornare a fare il mio lavoro”.

ceriano cartolina

Sulla cartolina per Conte, Alfonso scrive: “Saluti dal ridente paesino di Cogliate dove ho trascorso questi mesi di vacanza forzata dedicando tempo a me stesso e alla mia famiglia. Ora, viste le tante promesse e i pochi, insufficienti aiuti, mi vedo costretto, insieme al mio staff, a prendere una decisione forte.

“Io apro il 4 dicembre, perché preferiamo morire di Covid a testa alta piuttosto che di fame a testa bassa”. Alfonso si firma come “piccolo imprenditore ventennale della ristorazione”.

La cartolina, un pezzo di antiquariato, che riporta veramente immagini di Cogliate, è stata inserita in una busta e inviata con posta raccomandata al capo del Governo. Risponderà? Alfonso comunque è determinato: “noi il 4 dicembre riapriremo e mi auguro che molti altri colleghi che si trovano nelle stesse condizioni facciano lo stesso ”


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bovisio, si ribalta con l’auto rubata: feriti due 15enni, denunciato un 29enne di Limbiate

Si è ribaltato al volante dell'auto rubata, dopo una serie di manovre pericolose sull'asfalto bagnato. Nei guai è finito un 29enne di Limbiate che,...

Da fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei carabinieri

Prosegue senza sosta l’attività dei carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, particolarmente diffuso nelle aree rurali e boschive di diversi comuni nella...

Uboldo: centra il 5 al SuperEnalotto e vince 50mila euro

Dopo i 500mila euro vinti al "gratta e vinci" mesi fa, Uboldo si conferma uno dei comuni più fortunati della zona.  In queste ore è...

Saronno, prime vaccinazioni nell’hub dell’Ex scuola Pizzigoni I VIDEO

Ore 8. Il signor Carlo è il primo paziente a ricevere il vaccino anti Covid nel centro allestito nella palestra dell’ex scuola Pizzigoni di...
Bollate spaccio

Operazione Arhat, 37 arresti, sgominata anche la banda che gestiva lo spaccio a Bollate...

Gestivano anche le piazze di spaccio di droga di Bollate e Baranzate alcuni dei 37 arrestati questa mattina nella maxi operazione dei carabinieri condotta...

A Uboldo raccolti 300mila punti Fidaty per comprare cibo per le famiglie in difficoltà

“Il Covid ha fatto tanto male, è tutt’ora un gravissimo problema, ma ci ha reso tutti più consapevoli di quanto sia grande il cuore...

Paderno, attivo il centro vaccini in oratorio: 50 vaccinazioni in un’ora, 2 rinunciano ad...

Alle 8:10 è stata somministrata la prima dose al centro vaccini di Paderno Dugnano. Venti minuti prima sono partite le registrazioni nella palestra dell’oratorio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !