HomeBRIANZATim porta la fibra in casa in Brianza e Fttc a Cogliate...

Tim porta la fibra in casa in Brianza e Fttc a Cogliate dove non arriva Open Fiber

tim fibra A Cogliate Tim porta la fibra ottica con tecnologia Fttc in tutte le case, anche quelle più lontane, lasciate scoperte da Open Fiber. Intanto annuncia un maxi piano di investimenti che riguarda 46 comuni della Brianza per portare direttamente la fibra in casa con la tecnologia Ftth. 

Sono in corso i questi giorni a Cogliate  i lavori sulle cabine di distribuzione Telecom Italia presenti in paese per attivare il servizio Fttc (fiber to the cabinet) che consentirà di aumentare notevolmente la velocità di connessione anche sul tradizionale cavetto di rame, quello che già oggi entra in tutte le case che hanno un telefono, comprese quelle più lontane che si trovano in periferia e che non sono state raggiunte da Open Fiber nella posa della fibra ottica.

Con questo intervento si alimenta la cabina di distruzione con la fibra ottica a 1 o più Gigabit, in modo che poi possa distribuire il segnale con tecnologia Adsl su rame fino a 100 Mbit o 200 Mbit a seconda delle condizioni di infrastruttura. Considerando poi anche il deterioramento legato alla distanza del modem dalla cabina, si dovrebbe arrivare ad un segnale mai inferiore a 30/40 Mbit minimi anche nelle abitazioni più lontane, garantendo quindi la piena fruizione dei servizi di streaming, per smart working, didattica a distanza e video on demand.

Non è ovviamente la stessa cosa di Ftth (Fiber to the home) col cavetto della fibra fino al modem di casa, che consente di arrivare fino ad 800/900 Mbit ma è certamente un bel salto di qualità per chi oggi è ancora costretto a viaggiare tra i 5 e i 10 Mbit. L’intervento è stato fortemente sollecitato dall’Amministrazione comunale, che ha raccolto le lamentele dei cittadini rimasti esclusi dalla fibra e ha fatto pressione sull’azienda telefonica per avviare i cantieri di potenziamento delle cabine con il collegamento in fibra. “Abbiamo avuto rassicurazione sulla conclusione dei lavori entro il 31 marzo prossimo” -ha aggiunto il sindaco, Andrea Basilico. Gli armadi Telecom già “trattati” si distingueranno per la presenza sopra l’armadio, di una scatola con la copertura rossa.
Una volta completato l’intervento infrastrutturale, sarà poi cura dei venditori del servizio, i vari provider, proporre ai clienti finali la modifica dei contratti in essere per usufruire della maggiorazione di banda.

Intanto nei giorni scorsi Tim ha annunciato l’avvio di un piano per raggiungere  con la fibra ottica in casa 46 comuni della provincia di Monza e Brianza: è il primo progetto redatto sulla base del nuovo Codice europeo per le infrastrutture di telecomunicazione. Nel lungo elenco dei territori su cui verranno realizzati gli interventi, ci sono anche Cesano Maderno,  Lentate sul Seveso,   Limbiate,   Meda, Misinto,  Seveso,   Varedo. 
Il progetto ha l’obiettivo di accelerare la copertura e l’adozione della banda ultralarga ad altissima capacità nel Paese in vista del lancio di FiberCop.
L’iniziativa di Tim si basa sul modello del coinvestimento “aperto” previsto dal nuovo Codice e rappresenta il primo caso di questo tipo in Europa su scala nazionale.
L’offerta di coinvestimento riguarda circa il 75% delle Unità Immobiliari delle aree grigie e nere del Paese e prevede la fornitura di servizi di accesso all’ingrosso alla rete Ftth che potranno essere fruiti dagli operatori con diverse soluzioni tecniche. Il progetto è rivolto a tutti gli operatori del mercato.
Come richiesto dal nuovo Codice europeo, il modello di partecipazione al coinvestimento è basato su una effettiva condivisione del rischio a lungo termine di realizzazione della nuova rete Ftth. Il grado di compartecipazione al rischio sarà deciso, su base non discriminatoria, da ciascun co-investitore a seconda delle proprie caratteristiche e scelte di business. Così come stabilito dal nuovo Codice, l’adesione al progetto potrà avvenire anche negli anni successivi al 2021, a fronte di un corrispettivo determinato in modo da rispecchiare il fatto che i primi investitori accettano rischi maggiori e impegnano i loro capitali prima degli altri. Con questa iniziativa di Tim si ottiene un’ulteriore accelerazione nel percorso verso la banda larga che in questi ultimi mesi ha visto interventi su diversi comuni curati soprattutto da Open Fiber che agisce per conto del Governo per la copertura delle cosiddette “aree bianche”, quelle dove l’investimento non verrà recuperato dalla vendita del servizio.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !