Milano-Meda, soccorre tre giovani: tassista falciato in superstrada

AGGIORNAMENTO. Tassista travolto in Milano-Meda: il pirata della strada è di Lazzate

Tragedia sulla Milano-Meda all’altezza di Binzago tra Bovisio Masciago e Cesano Maderno, qui nella notte di oggi un tassista è morto dopo essere stato falciato da un’auto.

Il 47enne procedeva in direzione di Como, quando ha notato tre giovani in difficoltà. Secondo la prima ricostruzione, la loro auto era stata appena incidentata da un pirata della strada che non si era fermato a soccorrerla. A bordo c’erano un ragazzo di 21 anni e due ragazze di 16 e 26 anni.

Il tassista si è fermato e scendendo dalla sua auto è stato travolto. Un impatto violentissimo che lo ha ucciso sul colpo. 

Sul posto si sono precipitati i mezzi di soccorso del 118 con tre ambulanze da Varedo, Cesano Maderno e Seveso con in supporto due automediche. La tragedia è avvenuta alle 3.30 di questa notte, all’alba la superstrada era ancora chiusa per consentire le operazioni di rilievo da parte della Polstrada. 

 

(foto di repertorio)