Rubano oro e soldi in casa a Caronno, bloccati e arrestati a Garbagnate

carabinieri MozzateI carabinieri della stazione di Caronno Pertusella, insieme a quelli della stazione di Garbagnate Milanese, hanno arrestato lunedì sera due donne e un uomo intenti a rubare in un’abitazione.

Una donna di 44 anni, un ragazzo di 19 e un ragazza di 17 anni, tutti residenti nel campo rom di Garbagnate Milanese, sono stati sorpresi in azione  da una residente che ha dato l’allarme.

Tutto è successo  verso le 17 di ieri, lunedì 11 febbraio, nel quartiere Bariola di Caronno Pertusella.

Le due donne erano dentro casa, dove avevano già messo le mani su monili d’oro e una banconota da 50 euro.

Fuori ad attenderle c’era il ragazzo di 19 anni, a bordo di una Opel Corsa.

Una residente di passaggio ha notato i movimenti sospetti davanti all’abitazione e, chiamando i carabinieri per dare l’allarme ha fornito anche elementi utili all’identificazione della banda.

Sono scattate le ricerche in zona, mentre veniva appurato che l’auto segnalata era in uso a persone residenti al campo rom di Garbagnate.

Una pattuglia di carabinieri ha individuato l’auto nei pressi del campo rom e l’ha fermata, identificando i tre occupanti, che corrispondevano alla descrizione fornita dalla testimone.

I tre soggetti sono stati arrestati e la refurtiva è stata totalmente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.