HomeNORD MILANOCoronavirus, controlli a Paderno: 2 denunce. Uno è irregolare, l'altro arriva da...

Coronavirus, controlli a Paderno: 2 denunce. Uno è irregolare, l’altro arriva da Saronno

Scattano le prime denunce a Paderno Dugnano a chi non rispetta le norme di contenimento del coronavirus. Gli agenti della Polizia Locale hanno sorpreso due persone in circolazione senza reali esigenze (una addirittura senza permesso di soggiorno) e 15 autocertificazioni sono in fase di verifica. 

Nel pomeriggio sono scattati i controlli sulle strade di Paderno in particolare attorno a via Serra, come potete vedere nella foto. Il primo alt è stato imposto a un uomo: “Sto andando in farmacia“, ha detto agli agenti. Sarebbe uno spostamento giustificato dal decreto (leggi qui l’articolo), in realtà dagli accertamenti è emerso che abita a Saronno. Ha così confessato che stava andando in visita dal fratello residente a Paderno. 

Per lui è scattata una denuncia penale, così come nei confronti di un cittadino albanese. Sorpreso a vagare senza permesso di soggiorno. A seguito degli accertamenti è emerso che aveva fatto ricorso contro il provvedimento di espulsione per il ricongiungimento familiare. Per questo non è stato accompagnato in questura per nuova espulsione, ma è tornato a casa con la denuncia in mano per inosservanza del decreto. 

Invece sono 15 le autocertificazioni in fase di verifica da parte della polizia locale che nelle prossime ore accerteranno se gli spostamenti sono davvero reali. Intanto sono 13 le persone risultate positive al coronavirus a Paderno (clicca qui per gli aggiornamenti).


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
Limbiate Istituto via pace

Limbiate, 26 insegnanti in isolamento nell’Istituto comprensivo di via Pace

A Limbiate ci sono 26 docenti in isolamento fiduciario nell'istituto comprensivo di via Pace. Sono 13 maestre della primaria di via Pace e 13...

Busto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 5 maggio, Christian Martinelli, operaio di 49 anni di Sesto Calende, è morto dopo essere rimasto schiacciato da un'enorme...
Bollatese Teva Nerviano lavoratori

La Teva di Nerviano chiuderà: molti lavoratori a rischio anche a Bollate e dintorni

Annunciata la chiusura della Teva di Nerviano: ci lavorano anche molti residenti del Bollatese. La Teva Italia di Nerviano chiuderà nel 2022, lasciando a casa...

Lombardia, approvata in consiglio regionale una mozione contro il coprifuoco

Nella giornata di oggi, martedì 4 maggio, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione avanzata dal centrodestra circa l'abolizione del coprifuoco in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !