Home Prima Pagina Taglio dei treni da Saronno, il Comitato pendolari attacca: "Ma i politici...

Taglio dei treni da Saronno, il Comitato pendolari attacca: “Ma i politici saronnesi che dicono?”

treni ritardiAltro che 100% dei posti, dal 3 giugno sul nodo di Saronno, restano tagli dal 10 fino a quasi l’80% delle corse, a seconda delle linee di Trenord. Lo denuncia il Comitato viaggiatori Trenord nodo di Saronno che pubblica una tabella in cui si confrontano le corse che verranno riattivate  dopo la drastica riduzione per l’emergenza Covid.

“L’espressione “100% dei posti” (utilizzata da Trenord per annunciare il ripristino delle corse, ndr) -scrivono dal Comitato è frutto di magheggi nel conteggio delle composizioni, resi leciti da un’ordinanza del Presidente della Regione. Non è neanche indicato se questo risultato sia transitorio oppure da confermare anche superata l’emergenza poiché più economico per le casse regionali”.

Tabella confronto corse pre-Covid e dal 3 giugno 

Nel dettaglio, la tabella pubblicata dal Comitato confronta il numero di corse feriali originario, pre–Covid e il numero delle corse “superstiti” dal 3 giugno.

L’unica linea a tornare con lo stesso numero di treni sarà la S1 per il tratto Saronno-Rogoredo, che ritroverà le 62 corse originarie, quindi il 100% del servizio, anche se i posti effettivamente utilizzabili saranno la metà per le regole del distanziamento.

Taglio dei treni feriali da Saronno 

Ma ad esempio sulla linea Malpensa-Cadorna, ci saranno 69 treni su 78 (89,46%) sulla RE1 Laveno 18 treni su 21 (85,71%), sulla RE7 Como 2 treni su 9 (22,22%), mentre la R17 Como avrà 46 treni su 61 (75,41%), la R28 Malpensa-Centrale avrà 38 treni su 68 (55,88%), la linea S3 Saronno-Cadorna avrà 70 treni su 77 (90,91%) e la S9 Saronno-Albairate 50 treni su 68 (73,53%)

Oltre a puntare il dito contro Regione Lombardia, il Comitato critica anche i politici di Saronno e del Saronnese: “È possibile che alla politica saronnese non interessi un fico secco della possibilità di movimento dei propri concittadini?” -si legge sulla pagina Facebook del Comitato.
“I politici saronnesi utilizzano il treno? Sono consapevoli delle ultime scelte di Regione Lombardia in termini di taglio del servizio pubblico? Sono consapevoli che il servizio ferroviario è parte dell’identità saronnese e disgregarlo vuol dire disgregare parte di essa?”


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !