Home BRIANZA Misinto, dopo l'omicidio del vicino è rientrato per mettersi pantaloni lunghi e...

Misinto, dopo l’omicidio del vicino è rientrato per mettersi pantaloni lunghi e attendere l’arresto

Misinto omicidio
la stradina che divide le villette di Carmelo Volo (a sinistra) e di Bruno Piuri (a destra) tra i motivi delle loro liti.

Carmelo Volo, 82 anni, ha confessato l’uccisione del vicino di casa Bruno Piuri, 58 anni, avvenuta ieri pomeriggio a Misinto. L’anziano era stato raggiunto nella sua casa, che si trova proprio a fianco di quella della vittima, dai carabinieri armati e con il giubbotto antiproiettile addosso, dopo che si era ritirato in loro attesa. Pochi minuti prima aveva esploso ben 5 colpi di pistola Beretta, calibro 7,65 contro il vicino di casa, in strada.
La confessione è arrivata in tarda serata, nella caserma dei carabinieri di Seregno, prima di essere condotto in carcere a Monza.

Carmelo Volo, originario di Mistretta (Messina) ma residente da tempo a Misinto, avrebbe anche aggiunto di essere rientrato in casa dopo l’omicidio per cambiarsi d’abito, in quanto era in giardino in pantaloncini e voleva farsi trovare con pantaloni lunghi e camicia per l’arresto.
Così è uscito di casa ammanettato e scortato dai carabinieri, quando già era giunta la notizia della morte di Bruno Piuri.

Una notizia che ha suscitato sconcerto in tutto il paese, dove Piuri era conosciutissimo e stimatissimo, da tutti. Imprenditore agricolo, Bruno Piuri era uomo generoso e sempre disponibile con tutti ed anche tra i promotori delle principali feste e sagre organizzate in paese. Lascia la moglie Giovanna, la figlia 26enne Francesca e un’intera comunità sconvolta.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
polizia coprifuoco

Ufficiale il coprifuoco in Lombardia da domani sera, tutti in casa dalle 23 alle...

  Adesso è ufficiale: è stata firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, l’ordinanza che impone il...

Accoltella in strada l’amante della moglie, 51enne arrestato a Segrate

I Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese hanno arrestato per tentato omicidio P.P. di 51 anni, incensurato di Cernusco sul Naviglio che ha...
lainate pistola

Lainate, minaccia ex colleghi con una pistola, autotrasportatore arrestato

Un autotrasportatore è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri dopo avere minacciato colleghi di lavoro e responsabile del servizio con una pistola a Lainate. L’episodio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !