HomePrima PaginaBlitz anti-droga a Uboldo, sindaco e ProCiv: "Persone note. Speriamo restino in...

Blitz anti-droga a Uboldo, sindaco e ProCiv: “Persone note. Speriamo restino in carcere a lungo”

Il sindaco Luigi Clerici

Grande clamore per l’operazione anti-droga di questa mattina a Uboldo, con nove arresti nel centro storico cittadino.

Il sindaco Luigi Clerici dice che se lo aspettava: “Era nell’aria che ci sarebbe stata una qualche operazione. Giusto l’altro giorno avevo parlato del problema spaccio di stupefacenti col comandante dei vigili. Mi aveva riferito che la situazione era piuttosto difficile, che il problema droga si stava diffondendo sempre di più”. Poi la retata di stamane, con ben nove arresti. Le persone finite in manette sono per lo più giovani, volti noti perchè hanno sempre avuto a che fare con gli stupefacenti. Il sindaco confessa infatti che che “quando mi hanno riferito delle vie San Cosma e Magenta, ho capito subito. A questo punto, è chiaro che a Uboldo c’è tutto un giro per rifornire chi spaccia anche nei comuni della zona. Magari anche a Ceriano Laghetto“. L’auspicio di Clerici è che “li tengano dentro a lungo”.

Una postazione dello spaccio scoperta nei boschi dalla polizia locale

A sperarlo è pure il coordinatore della Protezione civile Piero Zucca, abituato al fuggi fuggi nei boschi dello spaccio quando coi suoi volontari fa la pulizia del Bozzente: “Dovrebbero metterli dentro e buttare via la chiave. Speriamo davvero che non escano più di galera per molto tempo“. Ogni settimana la ProCiv segnala alle forze dell’ordine i movimenti sospetti nei boschi. Nei giorni scorsi era stato chiesto di non andarci più, proprio perché erano in corso non meglio specificate indagini. Fino al blitz di questa mattina.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !