HomeBOLLATESESpaccio tra Bollate e Senago, i vostri commenti: "Così da anni, nessuno...

Spaccio tra Bollate e Senago, i vostri commenti: “Così da anni, nessuno interviene”

Tutto alla luce del sole, è incredibile un simile spettacolo. Giorni fa quasi ne tamponavo uno che si era fermato all’improvviso”. In tantissimi avete commentato il nostro video sullo spaccio di droga nel parco delle Groane tra Bollate e Senago. In centinaia di commenti sia sulla pagina Facebook de il notiziario, sia sui gruppi avete parlato di questo fenomeno sotto gli occhi di tutti. 

“Questa storia si vede da anni, ma la vedono tutti tranne Sindaco, polizia etc.“, aggiunge un lettore. Ogni pomeriggio tra le 17 e le 19 sulla provinciale che collega Senago a Garbagnate è un via vai continuo di clienti che comprano la loro dose dal pusher che si mette all’interno del cantiere delle vasche di laminazione. Arrivano in auto, in bici e perfino a piedi. Noi ne abbiamo contati ben 12 in appena 20 minuti nel video che potete vedere qui sopra. 

“Solito posto, niente di nuovo, da anni è così. E devi stare attenta in auto, loro mica mettono la freccia o danno la precedenza prima di riprendere la strada!”, scrive una lettrice. Perché qui il pericolo è anche per chi si ritrova a transitare che rischia di ritrovarsi davanti all’improvviso auto ferme da cui scendono i clienti per acquistare la dose. “Inoltre inchiodano in piena curva. Chiunque passi non può fare a meno di vedere questo scempio”, si legge in un altro commento.

“Fin quando ci scapperà un bel morto investito. Allora col machete sarà da tagliargli la testa!”, scrive un’altra lettrice. Il pusher aspetta i clienti armato di machete. Una situazione che però sembra ripetersi anche in altri punti del parco delle Groane: “È cosi da anni e sempre a Senago, stesso sistema in via per Cesate vicino al campo da baseball!”. Voi continuate a scriverci le vostre segnalazioni mandandoci anche foto e video dello spaccio nel parco delle Groane. Noi continueremo a interessarcene! 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !