Home Prima Pagina Covid, verso nuove regole: mascherine obbligatorie all’aperto e chiusura anticipata dei locali

Covid, verso nuove regole: mascherine obbligatorie all’aperto e chiusura anticipata dei locali

Mascherine obbligatorie anche all’aperto e chiusura anticipata dei locali. Sono alcuni nodi che riferisce il Corriere della Sera ancora da sciogliere entro mercoledì 7 ottobre, quando il premier Giuseppe Conte firmerà il nuovo Dpcm con le regole per il contenimento dei contagi da coronavirus.

Preoccupano i numeri quotidiani delle persone positive al Covid-19: si avvicina la soglia delle 3mila al giorno. Alcune regole al vaglio del governo sembrano riportare il Paese indietro di qualche mese alle settimane più critiche della pandemia.

La novità più importante è l’obbligo di mascherina anche all’aperto per evitare i contatti tra ragazzi all’uscita delle scuole e la sera nei luoghi di ritrovo.

Tra le misure previste per dare un giro di vite alla movida ci sarebbe la volontà di anticipare la chiusura dei locali alle 23 o alle 22. Resteranno invece chiuse le discoteche e ai negozi di accederà a turno in numero contingentati.

Nel nuovo Dpcm verranno chiarite anche la questione delle feste private, manifestazioni di piazza, ma anche lo sport.

Il governo sembra anche voler confermare gli accessi a numero chiuso a stadi, cinema, teatri, sale da concerto. Agli stadi potranno accedere un numero massimo di 1.000 persone e sarà tassativamente vietato superare il limite di 200 persone per cinema e teatri.

La conferma di queste nuove misure è attesa entro mercoledì quando sarà firmato il nuovo Dpcm, rimangono valide le tre regole sul distanziamento sociale di almeno un metro, il lavaggio frequente delle mani e l’utilizzo della mascherina bei luoghi chiusi che ora potrebbe essere di nuovo esteso anche all’aperto.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

croce rossa vaccino misinto

Nella sede Cri Alte Groane il punto vaccino per Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano...

Sarà la sede della Croce Rossa Alte Groane di via Guglielmo Marconi 15 a Misinto, l’hub nel quale i cittadini di Lazzate, Misinto, Ceriano...

Rho, operaio 49enne muore travolto da un camion in retromarcia

Un terribile incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, 1 marzo, a Rho: un operaio di 49 anni è morto investito da un camion...
Bollate hinterland

Poveri bollatesi, tra carcere, bulla, striscia e zona rossa… in ritardo

Bollate non è una città particolarmente fortunata. Oltre a essere un comune del problematico hinterland, in Italia il suo nome è associato a un...
Cestello lavoro

Giardinieri sul cestello toccano cavi dell’alta tensione, uno grave in ospedale

Un brutto incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Lesmo, in provincia di Monza e Brianza, dove due giardinieri impegnati in operazioni...

Cani buttati in un cassonetto, li adotta una famiglia di Caronno

Il futuro di due splendide cucciole nate a Latina e subito gettate in un cassonetto dell’immondizia sembrava segnato. E invece no, quello che ancora...

Bollate, raccolta firme per chiedere precedenza per il vaccino a chi risiede in zona...

E’ stata lanciata questa domenica 28 febbraio ed ha già raggiunto 250 firme la petizione per chiedere la vaccinazione prioritaria per tutti i cittadini...
covid grafico

Peggiorano i contagi nella zona: a Limbiate e Senago più nuovi casi che a...

La situazione dell’epidemia da Sars-Cov2 nella nostra zona sta peggiorando e in questo preciso momento il comune con il maggior numero di casi non...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !