HomeBOLLATESECormano, estorsione e rapina a commerciante con metodo mafioso, 3 arresti...

Cormano, estorsione e rapina a commerciante con metodo mafioso, 3 arresti | VIDEO

I carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato 3 persone accusate di  estorsione, tentata estorsione e rapina,  aggravate dal metodo mafioso,  nei confronti di un commerciante di Cormano.

Gli episodi risalgono al periodo compreso tra i mesi di maggio e settembre appena trascorsi.Nel mese di maggio 2020, il personale della stazione Carabinieri di Cormano,  che aveva avuto segnalazioni di attività del racket delle estorsioni in città,  hanno notato i tre arrestati, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, di origine calabrese e con precedenti penali, costantemente presenti nei pressi di un locale.

L’attività di indagine, approfondita e, poi, condotta dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sesto San Giovanni, ha consentito, di fatto, di appurare la condotta estorsiva in atto con metodi tipici della ‘Ndrangheta.

I malviventi hanno anche conquistato la fiducia della vittima, costretta, oltre a fornire prestazioni gratuitamente,  e a corrispondere agli strozzini 3.500 euro in contanti, nonché monili in oro, che venivano consegnati, direttamente, all’interno dell’attività.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la richiesta complessiva era di circa 25.000 euro. 

I tre destinatari dell’Ordinanza, tutti residenti in Milano e Rho, sono stati portati in carcere a  Milano – Opera.

Il costante controllo del territorio ed il contatto stretto con la cittadinanza, nonché l’immediato avvio dell’iter investigativo, ha permesso di intercettare, verificare e bloccare l’azione estorsiva, evitando ulteriori conseguenze, sul territorio in questione, di soggetti riconducibili al clan Flachi – promanazione, nella zona nord di Milano e comuni limitrofi, dell’alleanza stretta dal capo di detta consorteria (Giuseppe Flachi detto Pepè) con la ‘ndrina Trovato di Marcedusa (CZ) – dedito alla sistematica imposizione di richieste estorsive nei confronti di privati esercenti, ricorrendo a forme di intimidazione proprie delle associazioni di tipo mafioso.

L’obiettivo raggiunto, con tale rapidità, dalla D.D.A. di Milano e dall’Arma dei Carabinieri evidenzia il fondamentale ruolo della fiducia nelle Istituzioni e della fattiva collaborazione da parte della vittima, che hanno consentito di assicurare alla giustizia i responsabili.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bovisio, si ribalta con l’auto rubata: feriti due 15enni, denunciato un 29enne di Limbiate

Si è ribaltato al volante dell'auto rubata, dopo una serie di manovre pericolose sull'asfalto bagnato. Nei guai è finito un 29enne di Limbiate che,...

Da fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei carabinieri

Prosegue senza sosta l’attività dei carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, particolarmente diffuso nelle aree rurali e boschive di diversi comuni nella...

Uboldo: centra il 5 al SuperEnalotto e vince 50mila euro

Dopo i 500mila euro vinti al "gratta e vinci" mesi fa, Uboldo si conferma uno dei comuni più fortunati della zona.  In queste ore è...

Saronno, prime vaccinazioni nell’hub dell’Ex scuola Pizzigoni I VIDEO

Ore 8. Il signor Carlo è il primo paziente a ricevere il vaccino anti Covid nel centro allestito nella palestra dell’ex scuola Pizzigoni di...
Bollate spaccio

Operazione Arhat, 37 arresti, sgominata anche la banda che gestiva lo spaccio a Bollate...

Gestivano anche le piazze di spaccio di droga di Bollate e Baranzate alcuni dei 37 arrestati questa mattina nella maxi operazione dei carabinieri condotta...

A Uboldo raccolti 300mila punti Fidaty per comprare cibo per le famiglie in difficoltà

“Il Covid ha fatto tanto male, è tutt’ora un gravissimo problema, ma ci ha reso tutti più consapevoli di quanto sia grande il cuore...

Paderno, attivo il centro vaccini in oratorio: 50 vaccinazioni in un’ora, 2 rinunciano ad...

Alle 8:10 è stata somministrata la prima dose al centro vaccini di Paderno Dugnano. Venti minuti prima sono partite le registrazioni nella palestra dell’oratorio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !