HomeBOLLATESECormano, estorsione e rapina a commerciante con metodo mafioso, 3 arresti...

Cormano, estorsione e rapina a commerciante con metodo mafioso, 3 arresti | VIDEO

I carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato 3 persone accusate di  estorsione, tentata estorsione e rapina,  aggravate dal metodo mafioso,  nei confronti di un commerciante di Cormano.

Gli episodi risalgono al periodo compreso tra i mesi di maggio e settembre appena trascorsi.Nel mese di maggio 2020, il personale della stazione Carabinieri di Cormano,  che aveva avuto segnalazioni di attività del racket delle estorsioni in città,  hanno notato i tre arrestati, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, di origine calabrese e con precedenti penali, costantemente presenti nei pressi di un locale.

L’attività di indagine, approfondita e, poi, condotta dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sesto San Giovanni, ha consentito, di fatto, di appurare la condotta estorsiva in atto con metodi tipici della ‘Ndrangheta.

I malviventi hanno anche conquistato la fiducia della vittima, costretta, oltre a fornire prestazioni gratuitamente,  e a corrispondere agli strozzini 3.500 euro in contanti, nonché monili in oro, che venivano consegnati, direttamente, all’interno dell’attività.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la richiesta complessiva era di circa 25.000 euro. 

I tre destinatari dell’Ordinanza, tutti residenti in Milano e Rho, sono stati portati in carcere a  Milano – Opera.

Il costante controllo del territorio ed il contatto stretto con la cittadinanza, nonché l’immediato avvio dell’iter investigativo, ha permesso di intercettare, verificare e bloccare l’azione estorsiva, evitando ulteriori conseguenze, sul territorio in questione, di soggetti riconducibili al clan Flachi – promanazione, nella zona nord di Milano e comuni limitrofi, dell’alleanza stretta dal capo di detta consorteria (Giuseppe Flachi detto Pepè) con la ‘ndrina Trovato di Marcedusa (CZ) – dedito alla sistematica imposizione di richieste estorsive nei confronti di privati esercenti, ricorrendo a forme di intimidazione proprie delle associazioni di tipo mafioso.

L’obiettivo raggiunto, con tale rapidità, dalla D.D.A. di Milano e dall’Arma dei Carabinieri evidenzia il fondamentale ruolo della fiducia nelle Istituzioni e della fattiva collaborazione da parte della vittima, che hanno consentito di assicurare alla giustizia i responsabili.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...

Caronno, alloggi protetti per anziani nell’ex Casa Borsani

Alloggi protetti e assistenziali nel futuro di anziani. E’ quanto prevede il progetto che sta maturando a Caronno Pertusella dopo che è stata riscontrata...
Gabriel Papa

Solaro, la scultura della speranza, artista consegna la sua opera al Papa

Da Solaro in Vaticano per consegnare a Papa Francesco l'opera ispirata dal messaggio urbi et orbi del Pontefice per il Covid. Quell’immagine forte di...
treno neve

Trenord, guasto elettrico a Novate Milanese: ritardi fino a 40 minuti

Un guasto alla linea elettrica nella stazione di Novate Milanese sta causando ritardi fino a 40 minuti, con conseguente variazioni di percorso e cancellazioni...
ladro notte

Origgio: suona l’allarme del vicino, insegue il ladro

Ha sentito dei rumori sospetti, poi l’allarme del vicino, si è affacciato e, quando ha visto un ladro, non ha esitato a inseguirlo. Protagonista...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !