HomePrima PaginaScuole chiuse (almeno) il 7 e 8 gennaio: superiori nel caos a...

Scuole chiuse (almeno) il 7 e 8 gennaio: superiori nel caos a 48 ore dalla ripresa delle lezioni

scuola covidIl rientro a scuola per le superiori slitta all’11 gennaio, come minimo. Lo ha deciso il consiglio dei ministri che si è tenuto nella tarda serata di ieri, dopo una riunione tesissima in cui non sono mancati scontri accesi tra ministri, come riferiscono più fonti giornalistiche nazionali.

La riapertura degli istituti superiori potrebbe ulteriormente slittare nelle regioni che nel monitoraggio di venerdì 8 dovessero essere rosse, secondo le nuove regole dell’indice Rt approvate ieri.

Una situazione di incertezza che sta creando ulteriori problemi alle famiglie, oltre che al personale scolastico alle prese con continue modifiche organizzative. Proprio ieri, lunedì 4 gennaio, a meno di 72 ore dal teorico rientro in classe, alcuni istituti di Saronno hanno inviato agli studenti le indicazioni sulle modalità per la ripresa delle lezioni in presenza.

Sono stati indicati orari, introducendo già gli ingressi scaglionati e la disposizione nelle aule per garantire al massimo la separazione tra i gruppi, ragionando inizialmente sulla percentuale del 75% delle presenze, inizialmente indicato. Tutto lavoro vanificato dalle decisioni del Governo di ieri sera. Saltano quindi anche i piani famigliari per spostamenti, acquisto abbonamenti trasporti, organizzazione domestica e tutto il resto.

Secondo quanto riporta il Corriere.it “A porre la questione del rinvio, dopo che le Regioni una dopo l’altra avevano annunciato in ordine sparso le loro ordinanze per non riaprire il 7 gennaio, è stato il capodelegazione del Pd Dario Franceschini che ha chiesto al premier Giuseppe Conte di rinviare almeno al 15 gennaio la ripresa suscitando la durissima la reazione delle ministre di Italia Viva, Teresa Bellanova e Elena Bonetti”.

Ma nelle ultime ore diverse regioni avevano già preso posizione disponendo il rinvio della riapertura delle superiori.

Per gli studenti e per le loro famiglie non resta che continuare a controllare periodicamente il sito Internet ufficiale del proprio istituto di appartenzenza per capire se, come e quando potranno ritornare a fare lezione nelle aule.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

carabinieri auto

Cesate, maltrattamenti e violenze a disabili psichici: arrestati i proprietari di una cooperativa

Vessazioni, violenze, punizioni corporali. Era questo il trattamento che nove pazienti adulti con disabilità psichiche subivano da almeno il 2017 all'interno di una cooperativa...

Bovisio, si ribalta con l’auto rubata: feriti due 15enni, denunciato un 29enne di Limbiate

Si è ribaltato al volante dell'auto rubata, dopo una serie di manovre pericolose sull'asfalto bagnato. Nei guai è finito un 29enne di Limbiate che,...

Da fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei carabinieri

Prosegue senza sosta l’attività dei carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, particolarmente diffuso nelle aree rurali e boschive di diversi comuni nella...

Uboldo: centra il 5 al SuperEnalotto e vince 50mila euro

Dopo i 500mila euro vinti al "gratta e vinci" mesi fa, Uboldo si conferma uno dei comuni più fortunati della zona.  In queste ore è...

Saronno, prime vaccinazioni nell’hub dell’Ex scuola Pizzigoni I VIDEO

Ore 8. Il signor Carlo è il primo paziente a ricevere il vaccino anti Covid nel centro allestito nella palestra dell’ex scuola Pizzigoni di...
Bollate spaccio

Operazione Arhat, 37 arresti, sgominata anche la banda che gestiva lo spaccio a Bollate...

Gestivano anche le piazze di spaccio di droga di Bollate e Baranzate alcuni dei 37 arrestati questa mattina nella maxi operazione dei carabinieri condotta...

A Uboldo raccolti 300mila punti Fidaty per comprare cibo per le famiglie in difficoltà

“Il Covid ha fatto tanto male, è tutt’ora un gravissimo problema, ma ci ha reso tutti più consapevoli di quanto sia grande il cuore...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !