HomePrima PaginaScherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I...

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Il saronnese Andrea Basilico è un ingegnere programmatore

Un semplice ‘bip’ a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i primi in Italia ad utilizzare in allenamento il batfencer (dall’inglese bat – pipistrello), un casco sensoriale in grado di orientarli sulla pedana. L’idea nasce dal loro allenatore Giancarlo Toran ed è stata sviluppata negli ultimi mesi dall’ingegnere programmatore saronnese Andrea Basilico. «Il batfencer indica agli atleti non vedenti la distanza dall’avversario – dice Basilico – E’ un casco dotato di sensori simili a quelli nelle macchine per il parcheggio. In cuffia vengono sentiti tanti più bip quanto è più vicino l’avversario».

Per gli atleti non vedenti la difficoltà maggiore è non tanto sull’uso dalla spada quanto la percezione della distanza reale. «All’inizio con i primi prototipi facevo molta fatica a capire come funzionava – racconta Alessandro, campione italiano di categoria – dovevo sempre stare attento sui bip e non riuscivo a capire bene dove stavo tirando. Adesso invece il dispositivo è migliorato molto anche su questo aspetto».

E i risultati, con il casco sensoriale ma anche con impegno e costanza quotidiani, un pò per volta arrivano. «E’ come avere la possibilità di dotare gli atleti non vedenti di un “senso in più” – commenta il maestro Toran – siamo stati entusiasti e ci siamo dati da fare per cercare di realizzare questa idea. Adesso siamo già abbastanza avanti: il prototipo che i ragazzi stanno utilizzato verrà presto sostituito da una versione ancora più performante. Speriamo con quello di chiudere la fase sperimentale». Il casco sensoriale ad infrarossi che sviluppa l’udito in pedana ha un obiettivo: consentire anche agli schermidori ciechi di gareggiare insieme agli atleti normo vedenti. Ci credono Alessandro e Laura che si allenano senza sosta nell'”Accademia di Scherma Felli” di Busto Arsizio.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...

Bauli in piazza a Roma, protesta dei lavoratori dello spettacolo anche da Saronno e...

I bauli tornano in piazza. Dopo il flash mob coreografico del 10 ottobre scorso a Milano mille bauli neri portati da altrettanti lavoratori dello spettacolo...
cusano bomba carta

Cusano, bomba carta contro negozio di parrucchiere, due arrestati a Cormano | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato questa mattina a Cormano  un italiano, classe 1997, ed un moldavo, classe 2000, ritenuti...
Solaro

Solaro, finto carabiniere raggira anziano solo e ruba monili in oro

Un finto carabiniere ha messo a segno l'ennesimo furto con raggiro ai danni di un anziano solo in casa a Solaro. E' successo ieri...

Limbiate, il sogno del rapper YNG Dyson in finale per il Concerto del Primo...

Da Limbiate a Roma grazie alla forza della musica. Ci crede Yng Dyson, al secolo Alfonso Brian Melli, rapper di 17 anni giunto alla...

Cocktail e assembramenti, nei weekend Turate come la Darsena

Nonostante i numerosi appelli del sindaco di Turate alla cautela, alla prudenza e al rispetto delle norme anti-Covid, a Turate c'è chi continua a riunirsi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !