HomeBUONO A SAPERSIDantedì, il giorno del Sommo Poeta. Studenti del Liceo lanciano videogioco sulla...

Dantedì, il giorno del Sommo Poeta. Studenti del Liceo lanciano videogioco sulla Divina Commedia

 

Logo del videogioco

«Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai…dentro un videogioco.» Letteratura e informatica, si sa, sono due mondi diversi e spesso in conflitto tra loro; questa volta però si sono ritrovati uniti all’interno di un progetto messo a punto dagli studenti della III C del Liceo Scientifico ‘Piero Bottoni’ di Milano sotto la supervisione dell’insegnante di lettere Lucia Marsico e del loro ex prof. di matematica Enea Montoli: la “Videocommedia” è un quiz virtuale che, tra domande e risposte, proietta il giocatore nei panni del Sommo Poeta con l’obiettivo di riscoprire, in forma ludica, i canti della Divina Commedia. Gli studenti lo hanno presentato oggi 25 marzo, in occasione del Dantedì, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, che quest’anno cade nel settimo centenario dalla sua morte, avvenuta a Ravenna nel 1321.

Tante le iniziative in Italia e all’estero, nonostante le restrizioni anti-contagio, per rendere omaggio al “padre nobile” della cultura e della lingua italiana: questa sera alle 19.10 dalla Sala dei Corazzieri del Quirinale l’attore Roberto Benigni leggerà il XXV Canto del Paradiso alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro della Cultura, Dario Franceschini. Documentari e speciali a tema Dante verranno trasmessi sulle reti Rai mentre a Parigi, con una lettura in lingua francese e italiana di alcuni brani tratti dalla ‘Vita Nuova’, l’Ambasciata d’Italia festeggerà il Dantedì nella cornice del Teatro Siciliano.

Per Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca, “celebrare Dante non è solo fare memoria di un grande poeta. Perché Dante non è solo uno scrittore ma è un simbolo letterario dell’idea stessa di nazione, dell’idea di Italia. E Dante è il grande autore italiano che ha una statura  internazionale riconosciuta in tutto il mondo, dalla Cina  all’Australia. Parlare di Dante è parlare dell’Italia”. Già, ma come trasmettere l’eredità dantesca nell’era digitale 2.0? Se lo chiedono i ragazzi della 3C del “Bottoni”: l’apprendimento tradizionale – dicono – risulta sempre meno stimolante per lo studente medio digitale che invece preferisce ricorrere alle nuove tecnologie. Da qui l’idea di ripercorrere il viaggio del poeta fiorentino tra Inferno, Purgatorio e Paradiso sotto forma di videogioco interattivo.

“I ragazzi arrivano da un anno di Dad difficile – spiega il coordinatore di classe prof. Alberto Martelli di Bollate – ma lavorando a questo progetto su Dante ho visto in loro rinascere l’entusiasmo e la voglia di fare, spero continueranno”. Attualmente per la “Videocommedia” è disponibile la prima parte ambientata nel primo canto dell’Inferno, in cui Dante si trova ad affrontare, tra molti dubbi, la selva scura ma –  assicurano i giovani ideatori – il “viaggio si arricchirà presto di altri capitoli”.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Topi d’auto al Parco degli Aironi di Gerenzano, è allerta furti

Ancora topi d’auto in azione nel parcheggio del Parco degli Aironi di Gerenzano, dove vengono prese di mira le macchine per svaligiare l'abitacolo. A...

Lotta allo Spaccio nelle Groane, Polizia Locale sequestra cocaina, hashish e un machete

22 dosi di stupefacente confezionate e pronte ad essere vendute, ed un machete. È quanto sequestrato nella giornata di ieri dalla Polizia Locale. Il progetto...
campane saronno

Saronno, si corre il “Criterium”, strade chiuse e deviazioni, ecco tutte le indicazioni

Si corre oggi a Saronno il “Criterium” di ciclismo, competizione Fci nazionale su percorso cittadino. Per consentire lo volgimento della gara in sicurezza, sono...

Bollate, due donne vivono in tenda davanti al municipio: intervento del Comune

Due donne cinquantenni vivono in auto ormai da alcuni mesi a Bollate. Della loro vicenda il notiziario si è occupato nelle scorse settimane, ma...
lavori strada

Cormano, due giorni di chiusure tra la Milano-Meda e la Rho-Monza

Lavori allo svincolo di Cormano, chiusure per una notte e per quasi due giorni di due important svincoli tra la Milano-Meda e la Rho-Monza. In...

Confcommercio Bollate compie 60 anni: premiate le eccellenze al dettaglio I VIDEO I FOTO

«Sessant'anni significa aver condiviso momenti di grande sviluppo e soddisfazioni e momenti di grande crisi come gli ultimi mesi che hanno segnato tutti ma...
Solaro ministero finanziamento

Solaro, dal Ministero 3,7 milioni per trasformare un pezzo di paese

È stato ufficialmente confermato il finanziamento pubblico di 3.7 milioni di euro che il Comune di Solaro riceverà per il recupero della zona circostante...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !