HomeBUONO A SAPERSIDantedì, il giorno del Sommo Poeta. Studenti del Liceo lanciano videogioco sulla...

Dantedì, il giorno del Sommo Poeta. Studenti del Liceo lanciano videogioco sulla Divina Commedia

 

Logo del videogioco

«Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai…dentro un videogioco.» Letteratura e informatica, si sa, sono due mondi diversi e spesso in conflitto tra loro; questa volta però si sono ritrovati uniti all’interno di un progetto messo a punto dagli studenti della III C del Liceo Scientifico ‘Piero Bottoni’ di Milano sotto la supervisione dell’insegnate di lettere Lucia Marsico e del loro ex prof. di matematica Enea Montoli: la “Videocommedia” è un quiz virtuale che, tra domande e risposte, proietta il giocatore nei panni del Sommo Poeta con l’obiettivo di riscoprire, in forma ludica, i canti della Divina Commedia. Gli studenti lo hanno presentato oggi 25 marzo, in occasione del Dantedì, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, che quest’anno cade nel settimo centenario dalla sua morte, avvenuta a Ravenna nel 1321.

Tante le iniziative in Italia e all’estero, nonostante le restrizioni anti-contagio, per rendere omaggio al “padre nobile” della cultura e della lingua italiana: questa sera alle 19.10 dalla Sala dei Corazzieri del Quirinale l’attore Roberto Benigni leggerà il XXV Canto del Paradiso alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro della Cultura, Dario Franceschini. Documentari e speciali a tema Dante verranno trasmessi sulle reti Rai mentre a Parigi, con una lettura in lingua francese e italiana di alcuni brani tratti dalla ‘Vita Nuova’, l’Ambasciata d’Italia festeggerà il Dantedì nella cornice del Teatro Siciliano.

Per Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca, “celebrare Dante non è solo fare memoria di un grande poeta. Perché Dante non è solo uno scrittore ma è un simbolo letterario dell’idea stessa di nazione, dell’idea di Italia. E Dante è il grande autore italiano che ha una statura  internazionale riconosciuta in tutto il mondo, dalla Cina  all’Australia. Parlare di Dante è parlare dell’Italia”. Già, ma come trasmettere l’eredità dantesca nell’era digitale 2.0? Se lo chiedono i ragazzi della 3C del “Bottoni”: l’apprendimento tradizionale – dicono – risulta sempre meno stimolante per lo studente medio digitale che invece preferisce ricorrere alle nuove tecnologie. Da qui l’idea di ripercorrere il viaggio del poeta fiorentino tra Inferno, Purgatorio e Paradiso sotto forma di videogioco interattivo.

“I ragazzi arrivano da un anno di Dad difficile – spiega il coordinatore di classe prof. Alberto Martelli di Bollate – ma lavorando a questo progetto su Dante ho visto in loro rinascere l’entusiasmo e la voglia di fare, spero continueranno”. Attualmente per la “Videocommedia” è disponibile la prima parte ambientata nel primo canto dell’Inferno, in cui Dante si trova ad affrontare, tra molti dubbi, la selva scura ma –  assicurano i giovani ideatori – il “viaggio si arricchirà presto di altri capitoli”.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Sacchi col microchip, a Caronno differenziata all’80%, ma aumentano i rifiuti abusivi

Il sacco col microchip, tanto contestato a Caronno Pertusella, ha migliorato il sistema di raccolta, precorrendo i tempi rispetto alle nuove direttive statali sullo...

Limbiate, bimbo precipita da un balcone: portato in ospedale

Momenti di apprensione questa mattina per le sorti di un bambino caduto dal balcone. È successo in pieno centro città. L'abitazione è infatti proprio di...

Lombardia zona bianca sabato 24 e domenica 25 luglio: ristoranti aperti al chiuso, niente...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Novità degli ultimi giorni è l’introduzione del Green Pass obbligatorio per una serie di attività dal prossimo...
Bollate comune anello brillante

Solaro, rubano al super e spintonano la responsabile: presi

Nella mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, tre persone sono state bloccate dai carabinieri di Solaro nella zona del Parco delle Groane dopo che...

Addio furti e danni alle bici: a Caronno e Cislago arrivano le velostazioni

Diminuire il traffico del mattino e della sera sulle strade, abbassando così l’inquinamento acustico e atmosferico; liberare parcheggi e, soprattutto, stimolare uno stile di...

Luca Attanasio, a Reggio Calabria dedicato un ponte per l’ambasciatore limbiatese

Nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio, è stato inaugurato a Reggio Calabria un ponte intitolato alla memoria di Luca Attanasio, l'ambasciatore originario di...
draghi green pass

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco dove e come funziona

Varato il nuovo decreto legge con le “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !