HomeAPPUNTAMENTIBollate, viaggio tra i tesori restaurati di Villa Arconati a Castellazzo I...

Bollate, viaggio tra i tesori restaurati di Villa Arconati a Castellazzo I VIDEO

Villa Arconati

«L’Etat, c’èst moi» diceva il Re Sole, Luigi XIV di Francia. E il sole tornerà a splendere anche sulla facciata restaurata di Villa Arconati a Castellazzo di Bollate. Conosciuta  come la “piccola Versailles” di Milano, domenica 16 maggio la villa barocca riaprirà al pubblico. La facciata, posta sul lato ovest, si libera di impalcature e ponteggi dopo 4 anni di lavori. Obiettivo raggiunto per il team di restauratori che è intervenuto per riportare all’antico splendore il fronte principale del Castellazzo barocco, imponente ma usurato dagli anni. «Le facciate della villa hanno tutte un denominatore comune con intonaci fragili e decoesi – spiega la restauratrice Gabriella Puricelli – L’ultimo intervento che stiamo facendo è sulla cornice che circonda l’ingresso principale ed è realizzata con intonaci composti da polvere di marmo».

Non solo la facciata esterna: tra gli ambienti interni di Villa Arconati rimessi a nuovo l’armeria e la biblioteca. «L’intervento è andato a risanare un degrado che aveva interessato sia la volta a causa delle infiltrazioni di umidità dall’alto sia la parte bassa compromettendo il colore originale», spiega Sara Righi che insieme a due colleghe è al lavoro per le ultime limature nella stanza dell’armeria. E sul recupero della biblioteca adiacente rivela: «La volta era tutta coperta da una tinta piatta intorno all’affresco. Sotto abbiamo scoperto una bella decorazione in finto legno che ornava la libreria». Torna a splendere anche la Nicchia posta intorno alla monumentale statua di Pompeo Magno con il recupero delle incisioni raffiguranti scene della classicità come la corsa equestre con le quadrighe.

Nel rispetto delle misure anti-assembramento, al Castellazzo di Bollate si potrà accedere solo su prenotazione online con visite guidate negli spazi interni e passeggiate libere all’esterno. Nel lussuoso giardino sono terminati il recupero di pregiati vasi seicenteschi e il restyling del Teatro di Ercole che ha rivelato una sorpresa: «Non ci aspettavamo di trovare la presenza di un sistema idrico per i giochi d’acqua. – commenta Eros Zanotti, direttore tecnico dell’impresa Magistri – Fino a quando non abbiamo potuto intervenire sulla scultura, tutta la parte perimetrale sotto la statua era una semplice aiuola con le rose».

Nel vasto museo barocco sito al confine tra Bollate ed Arese spazio anche all’arte contemporanea: dal 23 maggio al 30 ottobre un’ala della villa sarà dedicata alla mostra espositiva “L’Artificio Pulsante” del pittore Riccardo Rossati. Le curatrici della collezione Kiron, Martina Bortoluzzi e Valeria Foglia stanno ultimando l’allestimento: «Le opere, olio su tela, rappresentano un percorso di emozioni che l’artista ha provato visitando per due anni la villa e da cui ha tratto l’ispirazione», dice Bortoluzzi. Dopo l’anno di pandemia Covid e 7 mesi di chiusura la Fondazione Augusto Rancilio, proprietaria della villa, spera ora di incrementare il numero dei turisti. «Per noi Villa Arconati è come una casa – dice Sonia Corain – storicamente è una villa di delizia. In passato venivano accolti gli ospiti che godevano le bellezze dei giardini. Nel recupero dello spirito originale forniremo ai visitatori il nostro caffè Goldoni ispirato al commediografo veneziano che proprio qui era stato ospite».

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

solidarietà stipendio

Uboldo: perde il portafogli con 200 euro, glielo riconsegnano i vigili

Ha smarrito il portafoglio con 200 euro per strada e si è rassegnato a non recuperarlo, senza immaginare che lo avesse trovato la polizia...
Polizia Arresto

In taxi con un kg di cocaina, giovane di Paderno Dugnano arrestato a Baggio

La Polizia di Stato ha arrestato nel quartiere Baggio di Milano, un 26enne di Paderno Dugnano per detenzione ai fini di spaccio di droga. Gli...
MIlano Meda

Seveso, la Polizia provinciale ferma un 12enne in bicicletta sulla Milano-Meda

La Polizia Provinciale ha bloccato ieri un 12enne di Seveso mentre andava in bicicletta sulla Milano-Meda. Gli agenti sono stati allertati da numerosi segnalazioni di...

Maturità 2021: primo giorno di esami orali, studenti di Saronno divisi I VIDEO

Anche nei dieci istituti superiori di Saronno la campanella è suonata questa mattina, 16 giugno, per l'inizio degli esami di maturità. Dopo il sorteggio...

Invasione di piccioni a Caronno: 300 euro di multa per chi gli dà cibo

Muoversi per le strade di Caronno Pertusella senza incontrare un piccione è raro. Alcune zone stanno subendo una vera e propria invasione di questi...
Saronno Corso Italia

Saronno, ragazze minacciate in Corso Italia, i testimoni: “Violenza di giorno in pieno centro,...

La musica nel negozio maschera solo in parte la paura che serpeggia sui volti delle commesse dopo aver visto, intorno a mezzogiorno, un giovane...
estintori quarto oggiaro

Quarto Oggiaro, baby gang ruba estintori sui treni per danneggiare autobus | VIDEO

La Polizia di Stato ha identificato, e denunciato a vario titolo per danneggiamento e furto pluriaggravati, gli 8 giovani ragazzi tra i 15 e...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !