Garbagnate, arriva il Cardinale Domani, messa e benedizione

scola La città di Garbagnate è attesa per domani, domenica 10 aprile, di un grande evento, uno di quelli che segnano la vita della comunità. L’arcivescovo di Milano, Angelo Scola, sarà infatti a Garbagnate per celebrare una messa in Basilica alle 10,30. Una visita quella di Scola che segue di un paio di settimane la visita pastorale che l’arcivescovo aveva compiuto a Bollate, visita che riguardava l’intero decanato, Garbagnate compresa.

Il programma della mattinata di domenica prevede l’arrivo dell’arcivescovo alle 10,15 con la sua accoglienza sul sagrato della Basilica, dove saranno presenti autorità, gonfaloni delle Associazioni e giovani. Il cardinale si fermerà lì sul sagrato per alcuni minuti, poi alle 10,30 farà il suo ingresso in basilica dove celebrerà la messa solenne a cui parteciperanno, insieme ai fedeli, le autorità, il Consiglio pastorale comunitario e i Consigli per gli affari economici. La Corale Sant’Ambrogio accompagnerà la celebrazione. Durante la messa, il Cardinale benedirà la statua di Santa Barbara che poi i Vigili del fuoco porranno nella nuova caserma in fase di apertura in via Firenze, sempre a Garbagnate.

Al termine della S. Messa, prima di ripartire per Milano, l’Arcivescovo si fermerà a salutare i garbagnatesi.

La parrocchia di Sant’Eusebio e Maccabei avvisa i fedeli che è importante arrivare per tempo per trovare il posto (la Basilica verrà aperta già alle ore 9,30).

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.