Travolta da un’ambulanza all’incrocio, muore una ciclista di 21 anni

immagine di repertorio
E’ morta nella notte la 21enne investita ieri sera da un’ambulanza lungo la Nazionale dei Giovi. Il tragico incidente si è verificato poco dopo le 21 di giovedì, all’intersezione tra la strada provinciale Comasina e la via Stoppani di Bovisio Masciago a pochi metri dal confine con Limbiate. Secondo una prima sommaria ricostruzione, l’ambulanza che aveva un ferito a bordo, stava viaggiando in direzione Milano, con lampeggianti e sirene accese, mentre la donna, 35enne di origini cinese, era in sella alla propria bicicletta e ha impegnato l’incrocio che non è regolato da semaforo, senza rendersi conto del sopraggiungere del mezzo di soccorso. Il conducente alla guida dell’ambulanza, non è riuscito ad evitare l’impatto con la ciclista, che è stato violento e dalle conseguenze tragiche. Sul posto si sono portati rapidamente altri mezzi di soccorso e una pattuglia dei carabinieri di Desio. Nell’incidente sono rimasti feriti anche i componenti dell’equipaggio dell’ambulanza, oltre al paziente che stavano trasportando. Si tratta di una donna di 32 anni, una donna di 37, un uomo di 45 anni e una donna di 47 anni, trasportati poi all’ospedale di Desio per le cure del caso. La donna investita, già in condizioni critiche, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Niguarda, dove però, poco dopo, è sopraggiunto il decesso. Gli inquirenti ora stanno cercando di ricostruire la dinamica esatta dell’accaduto, attraverso testimonianze e riscontri tecnici.
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.