Parco delle Groane: anche Le Iene nel bosco della droga

Anche Le Iene entrano nel parco delle Groane al fianco del sindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo per documentare il “bosco della droga” tra spacciatori e tossici. In un video (che potete vedere cliccando qui) è raccontato un pomeriggio di spaccio tra la stazione ferroviaria di Solaro-Groane e l’area boschiva.

Il primo tossico in cui si sono imbattuti il primo cittadino e la Polizia Locale è un 50enne. “Mi sono perso nel bosco, ero qui per cercare la piazza di spaccio” ha detto prima di ricevere il foglio di via. Dopo di lui, il sindaco anti-spaccio ha disturbato l’attività di uno spacciatore sorpreso tra i rovi. Il malvivente ha inveito contro il palo in quanto “non ha fatto il suo lavoro“. 

L’inchiesta targata Le Iene ha poi documentato le vie di fuga utilizzata dai pusher, i cunicoli che corrono sotto la Saronno-Monza. Ma anche le tantissime piazze di spaccio piene di siringhe e pezzi di carta stagnola. Anche a Le Iene il sindaco Dante Cattaneo ha lanciato il suo appello in particolare al ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Chiediamo la presenza fissa dell’esercito all’interno del bosco come deterrente alla microcriminalità”. 

In queste giornate prosegue la sua iniziativa avviata nella settimana di Ferragosto in cui ha trasferito simbolicamente il suo ufficio nel cuore del bosco delle Groane.

Guarda il video completo de Le Iene nel parco delle Groane, cliccando qui