Baranzate, la “zingaraccia” parla a Rete4: “Salvini minaccia i rom”

“Sono la zingaraccia, Matteo Salvini minaccia il popolo rom“. A ‘Stasera Italia’ su Rete4 (nel video qui sopra), parla la nomade del campo di Baranzate dopo lo scambio di insulti di qualche giorno fa tra lei e il vicepremier della Lega. 

Rubavo, certo. Qualsiasi cosa mi capitava. Da 7 anni sono agli arresti domiciliari”, aggiunge la donna intervistata da Ilaria Dalle Palle, giornalista di Mediaset. Siamo nel campo rom irregolare di via Monte Bisbino di Baranzate alle porte di Milano. 

La donna torna sulla minaccia rivolta a Salvini: “L’ho detto, per lui servirebbe un proiettile. Mi sento minacciata, lui ce l’ha con il nostro popolo“. 

Ne approfitta per mostrare la sua casa: “Questo è il nido dei miei figli. Salvini vuole sterminarci, dove finiranno i miei figli? A rubare? Per forza”. Qui tutto dovrebbe essere abbattuto. E il marito chiede il condono. “Se qualcuno abbatte questa casa per cui ho rubato, io mi do fuoco con una tanica di benzina“, dice l’uomo che è stato in carcere per furto e truffa. 

Alle minacce della donna nei giorni scorsi, il vicepremier ha risposto ai microfoni di Sky: “Ma vi pare normale che una zingara a Milano dica ‘A Salvini andrebbe tirata una pallottola in testa’? Zingaraccia, preparati alla ruspa”.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.