HomePrima PaginaCondannata a 30 anni Laura Taroni, l'infermiera ex compagna di Cazzaniga

Condannata a 30 anni Laura Taroni, l’infermiera ex compagna di Cazzaniga

Accolta la richiesta dell’accusa, Laura Taroni, l’infermiera dell’ospedale di Saronno ex amante del viceprimario del Pronto Soccorso, Leonardo Cazzaniga è stata condannata a 30 anni di reclusione.

L’infermiera, residente a Lomazzo, è stata riconosciuta colpevole per l’omicidio della madre Maria Rita Clerici e del marito Massimo Guerra, in concorso con Cazzaniga.

 
Il giudice di Busto Arsizio, Sara Cipolla, ha accolto in pieno la richiesta di pena formulata nelle scorse settimane dalla Procura rappresentata da Gianluigi Fontana, capo dell’Ufficio e dal Pm titolare del fascicolo, Maria Cristina Ria.
 

La stessa Taroni è stata invece assolta in formula piena per l’omicidio del suocero Luciano Guerra.

Nella sentenza di rito abbreviato emessa oggi ci sono le condanne a pene minori per altri cinque medici dell’ospedale di Saronno, ritenuti colpevoli di favoreggiamento, omessa denuncia o falso ideologico.

Leonardo Cazzaniga, ha seguito un percorso processuale diverso ed è attualmente rinviato a giudizio dal Gip del Tribunale di Busto Arsizio (Varese) per nove morti in corsia e per l’omicidio, in concorso con l’amante infermiera Laura Taroni, del marito e della madre della donna. Cazzaniga è stato anche rinviato a giudizio per la morte del suocero della Taroni, Luciano Guerra.

Per lui il processo inizierà il prossimo 13 aprile al Tribunale di Busto Arsizio. Taroni e Cazzaniga furono arrestati nel novembre del 2016 in seguito a diverse morti sospette che si erano verificate nell’ospedale di Saronno.

Tra gli imputati nel processo che prenderà via il 13 aprile, ci sono anche alcuni medici dell’ospedale che, secondo l’accusa, sarebbero stati a conoscenza del “protocollo Cazzanga”, secondo il quale pazienti anziani venivano condotti alla morte somministrando, in successione dosi elevate di farmaci che risultavano letali.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lotta allo Spaccio nelle Groane, sequestro di cocaina e due denunce

Continuano le operazioni della Polizia Locale nell'ambito del progetto "Parco Groane e Stupefacenti". Nella giornata di ieri la task force è stata impegnata in un...

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: “Situazione sotto controllo”

Sono arrivati degli aggiornamenti circa la situazione nell'area della ex Snia, interessata nella giornata di ieri da un maxi incendio nel quale, stando ai...
varedo incendio snia

Incendio ex Snia a Varedo, l’Arpa: rifiuti sotto sequestro da più di tre anni,...

A distanza di ore dall'inizio dell'incendio devastante nell'ex Snia di Varedo e anche a distanza di chilometri, si continuano a sentire gli effetti del...

Inaugurato il nuovo stadio di Cislago: qui anche l’Azzurra Mozzate e il Como...

In piena campagna elettorale a Cislago, è stato inaugurato questa mattina il nuovo stadio realizzato da Autostrada Pedemontana Lombarda sul viale dello Sport. Un...
Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...

Centro sportivo intitolato a Bearzot, ospitata la figlia

Intitolato il centro sportivo a Bearzot.  La giunta e l’Asd Gerenzanese hanno ospitato per l’occasione la figlia di Enzo Bearzot, Cinzia, e il nipote,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !