HomeNORD MILANODue violentissimi "botti" dal cielo. Potrebbe essere un "bang supersonico"

Due violentissimi “botti” dal cielo. Potrebbe essere un “bang supersonico”

barriera suono Due violentissimi boati a pochi secondi di distanza l’uno dall’altro. Uno spostamento d’aria che ha fatto vibrare i vetri di molte abitazioni e ha suscitato apprensione in centinaia di persone.

Sui social network segnalazioni da Saronno, Monza, Paderno Dugnano, Bollate, Arese, Guanzate, Como…
Tutti a chiedersi cosa è successo.

L’ipotesi più probabile è quella del cosiddetto “boom sonico” o anche “bang supersonico” ovvero dell’effetto prodotto da un velivolo che oltrepassa il cosiddetto “muro del suono”.

E’ possibile che il transito di un caccia militare sopra i nostri cieli abbia provocato questo rumore inquietante.

Al momento non risultano situazioni di emergenza segnalate da Areu nelle province da cui provengono le segnalazioni.

I comandi dei Vigili del fuoco di tutta la zona, tempestati da chiamate, confermano che non esistono situazioni di emergenza con richieste specifiche di intervento in corso, anche per questo viene privilegiata l’ipotesi del “bang supersonico”.

Anche dai carabinieri arrivano conferme sull’ipotesi del “bang supersonico” dovuto al passaggio di aerei militari.

Le segnalazioni sul web arrivano anche dalla zona di Pavia, Brescia e Bergamo.

Di sicuro la doppia esplosione ha creato grande apprensione in un raggio di almeno 50 km, con aziende che per precauzione hanno attivato anche sistemi di pre-allerta e scuole che hanno fatto uscire i bambnini in cortile.

A distanza di quasi un’ora dall’episodio, arriva la conferma dell’Areonatica Militare: si è trattato di due caccia che hanno superato la barriera del suono.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Garbagnate, investita dal Malpensa Express: morta una donna. Treni in ritardo tra Milano e...

Ritardi di un'ora per i treni in partenza da Milano Cadorna a causa dell'investimento di una donna all'altezza di Garbagnate Milanese. Sarebbe una donna...
Fontana Lombardia

Covid, la Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Dobbiamo rimettere in moto l’economia e la...

Anche per la prossima settimana la Lombardia resterà in zona gialla. La decisione, presa nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss...
sciopero treni

Trenord, sciopero dei treni il 30 gennaio: nessuna fascia di garanzia

Nuovo sciopero del personale di Trenord. Questa volta l'agitazione è in programma per domenica 30 gennaio. In Lombardia i treni regionali, suburbani e il...

Incidente a Cislago: investita sulle strisce, atterra l’elisoccorso

  Non si troverebbe in gravi condizioni la donna che questa mattina, dopo le 9.30, è stata travolta da un’auto sulla Varesina a Cislago....
prima pagina notiziario

Caos tamponi, famiglie disperate; Cusano, scomparso da un mese, indagini per omicidio | ANTEPRIMA

L’apertura del Notiziario del 28 gennaio è dedicata al caos tamponi che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie della nostra zona. Da Bollate a...
auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !