HomeNORD MILANODue violentissimi "botti" dal cielo. Potrebbe essere un "bang supersonico"

Due violentissimi “botti” dal cielo. Potrebbe essere un “bang supersonico”

barriera suono Due violentissimi boati a pochi secondi di distanza l’uno dall’altro. Uno spostamento d’aria che ha fatto vibrare i vetri di molte abitazioni e ha suscitato apprensione in centinaia di persone.

Sui social network segnalazioni da Saronno, Monza, Paderno Dugnano, Bollate, Arese, Guanzate, Como…
Tutti a chiedersi cosa è successo.

L’ipotesi più probabile è quella del cosiddetto “boom sonico” o anche “bang supersonico” ovvero dell’effetto prodotto da un velivolo che oltrepassa il cosiddetto “muro del suono”.

E’ possibile che il transito di un caccia militare sopra i nostri cieli abbia provocato questo rumore inquietante.

Al momento non risultano situazioni di emergenza segnalate da Areu nelle province da cui provengono le segnalazioni.

I comandi dei Vigili del fuoco di tutta la zona, tempestati da chiamate, confermano che non esistono situazioni di emergenza con richieste specifiche di intervento in corso, anche per questo viene privilegiata l’ipotesi del “bang supersonico”.

Anche dai carabinieri arrivano conferme sull’ipotesi del “bang supersonico” dovuto al passaggio di aerei militari.

Le segnalazioni sul web arrivano anche dalla zona di Pavia, Brescia e Bergamo.

Di sicuro la doppia esplosione ha creato grande apprensione in un raggio di almeno 50 km, con aziende che per precauzione hanno attivato anche sistemi di pre-allerta e scuole che hanno fatto uscire i bambnini in cortile.

A distanza di quasi un’ora dall’episodio, arriva la conferma dell’Areonatica Militare: si è trattato di due caccia che hanno superato la barriera del suono.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, in servizio i 5 nuovi agenti della Polizia Locale

Il Corpo di Polizia Locale di Bollate ha ampliato il proprio organico. Sono stati infatti assunti, attingendo dalla graduatoria del recente concorso, cinque nuovi...
quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !