HomeNORD MILANOTerrore per i botti: a Capodanno cani feriti in canile a Paderno...

Terrore per i botti: a Capodanno cani feriti in canile a Paderno Dugnano

AGGIORNAMENTO (4 gennaio): ora la cagnolina sta bene e per lei c’è anche una bella notizia, cliccate qui!

Terrore per i botti di Capodanno, cani feriti in canile a Paderno Dugnano. Se da una parte i festeggiamenti di questa notte hanno procurato feriti gravi e ubriachi tra i più giovani (clicca qui per leggere il caso del ragazzo ferito a Cesate), dall’altra anche gli amici a quattro zampe non se la sono passata meglio.

Per loro la notte di San Silvestro è un vero e proprio incubo. Com’è successo al canile Asilo del cane di Palazzolo. I boati dei botti della mezzanotte hanno letteralmente terrorizzato gli oltre 200 animali e alcuni di loro nel buio delle loro gabbie hanno iniziato a cercare una via di fuga. La paura e le pareti dei loro box hanno fatto il resto. Una cagnolina si è ferita a una zampa iniziando a perdere molto sangue. E quello che si è presentato davanti agli occhi dei volontari questa mattina aveva quasi i contorni di un mattatoio. L’intero box era sporco di sangue che il cane ha perso nel tentativo di fuggire. 

L’animale è stato medicato e curato, fortunatamente non è in pericolo di vita. Ma quello che per pochi è un divertimento, per loro è terrore. Nonostante a Paderno ci sia il divieto a esplodere fuochi pirotecnici o petardi come previsto dal regolamento di Polizia Urbana. Un divieto che deve essere rispettato non solo a Capodanno, ma ogni giorno dell’anno. Purtroppo però non è così. 

Passata la paura per la notte di San Silvestro, ora il timore sono i petardi rimasti inesplosi in giardini e per strada che purtroppo possono trasformarsi in trappole non solo per i cani, ma anche per gli umani. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
limbiate auto villoresi

Limbiate, auto con mamma e figli nel Villoresi, vite distrutte, nessun risarcimento

Auto con madre e figli nel Villoresi, nessun risarcimento per la tragedia che ha distrutto la vita di una famiglia di Limbiate. In tanti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !