HomeNORD MILANOFilippo resta senza donatrice all'ultimo, riparte la ricerca per il bimbo di...

Filippo resta senza donatrice all’ultimo, riparte la ricerca per il bimbo di Cusano

filippo trapianto
Filippo con la mamma (da Facebook)

Filippo è un bimbo di Cusano Milanino che soffre di linfostiocitosi emofagocitica, una malattia genetica che colpisce un neonato su 50 mila. Ha bisogno urgente di un trapianto di midollo osseo. 

A fine  settembre, dopo un appello lanciato  dalla mamma via Facebook, moltissimi si sono fatti “tipizzare” per verificare la compatibilità del midollo osseo. 

Solo in Lombardia più di novecento persone si sono messe in coda davanti ai gazebo di Admo.

Il mese scorso -come riferisce Repubblica.it- il nome di una donatrice compatibile con Filippo è arrivato. Una notizia accolta dai genitori come un dono.

“Avevamo poche informazioni su di lei: una ragazza giovane, probabilmente emiliana visto che l’ospedale di riferimento era quello di Ferrara – racconta la mamma, Serena Savi – eppure per noi era diventata una presenza così reale che più volte abbiamo immaginato di poterla incontrare, una volta finito tutto”. Perché una data per il trapianto di Filippo già c’era, racconta Serena, le procedure erano in uno stato avanzato, in un misto di ansia e attesa: “Eravamo convinti che entro la fine delle vacanze di Natale ne saremmo usciti”. 

Ma all’ultimo momento la donatrice si è ritirata. 

Questo il post pubblicato il 19 novembre dalla mamma
“Eccomi qui. Oggi compio 7 mesi. Un traguardo che solo qualche mese fa mamma e papà pensavano irraggiungibile. Sto bene, sono sempre contento…ma certo: c’è un “ma”.
Avrei voluto dirvi oggi che il mio dono stava per arrivare.

Avevo tenuto questa notizia per l’occasione…questo doveva essere il mio ultimo “complemese” prima del trapianto…e invece purtroppo oggi è arrivata una notizia che mamma e papà non avrebbero voluto sentire: la mia donatrice italiana che ci avevano detto essere perfetta per me, giovane e sana, e che già immaginavamo di poter un giorno conoscere…Non è più disponibile.

Questo è un colpo duro per tutta la famiglia che sta col fiato sospeso da settimane...
Impossibile ovviamente conoscere i motivi di questo, che vogliamo immaginare seri e legittimi. Ora riprende la ricerca e noi continuiamo ad aspettare e a sperare”

Per sottoporsi alla tipizzazione e diventare quindi potenziali donatori, di Filippo o di chiunque altro ne abbia bisogno nel mondo, occorre avere tra i 18 e i 35 anni, godere di ottima salute e  rivolgersi all’Admo.  


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bimba uccisa a Cabiate, l’ex compagno della madre confessa abusi e omicidio

L'ex compagno della madre di Sharon ha confessato: non si è trattato di un incidente, ma di omicidio. Lo scorso 11 gennaio a Cabiate, un...
guardia finanza mascherine

Ha venduto a Regione Lombardia mascherine inesistenti o non a norma, arrestato a Varese...

La  Guardia di Finanza di Varese ha arrestato un imprenditore di Varese (arresti domiciliari) con relativo sequestro di beni per 460mila euro accusato di...
incidente tangenziale nord

Incidente sulla Tangenziale Nord tra Paderno e Nova, scende l’elicottero | FOTO

  Un grave incidente stradale sulla Tangenziale Nord tra Paderno Dugnano e Nova Milanese ha provocato il ferimento di almeno due automobilisti, con l’intervento anche...

Senago, incendio in una fabbrica: vigili del fuoco in azione

Vigili del fuoco in azione per una fabbrica in fiamme. È accaduto a Senago, in un forno per verniciature in viale Europa. Stando alle prime...
notte città coprifuoco

Covid, da domani coprifuoco alle 23. Dal 1° giugno bar e ristoranti al chiuso,...

Coprifuoco dalle 23 a partire già da domani, 19 maggio. Lo ha stabilito il Consiglio dei ministri che ieri sera ha varato il nuovo...

“Volete il paese pulito? Lasciate passare le spazzatrici”: appello della giunta di Gerenzano dopo...

A Gerenzano è tempo di prestare attenzione alla pulizia strade, perché sono cominciati i controlli sul rispetto dei divieti di sosta negli orari indicati:...

Paderno, discoteche a rischio chiusura: “Green pass inutile senza il vaccino ai giovani”

C'è chi lo chiama "modello Barcellona" e chi "modello Liverpool", di certo gli esperimenti condotti nelle settimane scorse in Spagna e nel Regno Unito...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !