Home NORD MILANO Botte all'asilo di Cesano: la maestra di Cormano rubava pure le merendine...

Botte all’asilo di Cesano: la maestra di Cormano rubava pure le merendine ai bambini

asilo peroNon solo botte, parolacce e maltrattamenti. Nell’asilo di Cesano Maderno le due maestre di Cormano e Desio erano arrivate anche a rubare le merendine ai più piccoli. Per questo oltre che per i maltrattamenti sui più piccoli, dovranno rispondere anche di peculato, per essersi impossessate delle merende considerate un bene pubblico, e di falso. Facevano letteralmente carte false per addossare sulle famiglie la responsabilità del malessere dei bimbi. Lo scrivevano nelle schede di presentazione che inviavano alla scuola primaria per formare le classi.

Quello che accadeva con i bambini è stato registrato dalle telecamere nascoste installate dai carabinieri dopo le prime segnalazioni dei genitori. “Si accozzano? Non me ne frega un cazzo dare tutte le energie a dei pezzi di merda così ma vaffanculo, che poi? Chi è l’insegnante perfetto non sono mica Madre Teresa di Calcutta”.

E’ quello che si dicevano le due maestre d’asilo consapevoli di essere riprese dalle telecamere, ma ignare che registravano anche le conversazioni. Le due maestre sospese qualche giorno fa subivano botte, spintoni e violenza psicologica come emerge chiaramente dalle intercettazioni: “Prova ad alzarti e vedrai cosa succede, stai seduto o sono guai“, dicevano. E ancora: “Non giochi più sciocco bambino che non sei altro? Non giocherai per una settimana devi tacere. Vedi di muoverti a colorare o saranno guai. Qua devi urlare, chiudi quella bocca o non giocherai per una settimana”.

I bambini poi erano costretti a stare seduti per lunghe ore sulla “sedia della riflessione“, così era stata ribattezzata. Altro non era che un castigo fisico da cui pare non riuscivano neppure a muoversi. Secondo il gip sono “conferme della consapevolezza e della intenzionalità dei comportamenti maltrattanti” a cui ora le due maestre devono rispondere. 

Le indagini sono partite dai sospetti dei genitori. C’è chi ha visto il figlio impaurito, chi ha sentito frasi che non lasciavano spazio all’interpretazione. E chi ha assistito il proprio bambino prendere una bambola e trascinarla per i capelli sul pavimento: “Come fa la maestra all’asilo”.

(foto di repertorio)



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, blitz con l’elicottero: scoperta base dei furti in casa. 10 albanesi indagati |...

250mila euro in contanti, 7 chili e mezzo di monili d'oro, oltre 250 orologi di valore e 2 Audi  con targhe clonate. Ma anche...

Varedo, la pizzeria era un night club con sesso, idromassaggio e prostitute: 7 arrestati

Locali privée, una sala bar e una cosiddetta vip Room ovvero una stanza con al centro una vasca idromassaggio in cui all'interno si consumavano...
ceriano bosco droga

Ceriano, spariti tossici e spacciatori di droga nel bosco, si sono spostati a Bollate

Il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa lo ha affermato con sicurezza, dopo aver partecipato all'ultima operazione di pulizia del bosco: “Il parco delle...

Palestre e piscine aperte dal 1 giugno, mascherine obbligatorie in Lombardia

Palestre, piscine, circoli culturali e ricreativi aperti in Lombardia da lunedì 1 giugno. Lo prevede la nuova ordinanza alla firma del presidente della Regione, Attilio...

Gerenzano e Turate, dal 6 giugno addio passaggi a livello: sarà aperto il sottopasso

Sabato 6 giugno: è questa la data in cui, finalmente, saranno chiusi i due passaggi a livello di Gerenzano, in via Stazione e in...
germani reali Limbiate

Limbiate, c’è un salvataggio da fare nel Parco delle Groane: mamma anatra e 11...

La Polizia locale del Parco delle Groane ha recuperato questa mattina a Limbiate una piccola colonia di germani reali, formata dalla mamma e 11...
serpenti polizia

La Polizia provinciale recupera 4 serpenti in case e giardini della Brianza

La Polizia provinciale di Monza e Brianza ha recuperato in meno di una settimana 4 serpenti all’interno di proprietà private e in un giardino...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !