HomeBOLLATESEBollate, vandali la notte di Natale: dopo il presepe danni al parco...

Bollate, vandali la notte di Natale: dopo il presepe danni al parco Luther King

Vandali in azione la notte di Natale a Bollate, questa volta hanno distrutto il tavolo in pietra da ping-pong nel parco Luther King. Solo una decina di giorni fa era invece toccato al presepe in piazza del Municipio (clicca qui per l’articolo). 

I vandali hanno colpito pesantemente a Bollate nella notte di Natale. Sembra quasi che abbiano voluto dissacrare la “notte santa” sfogando le loro misere depravazioni sul Parco centrale Martin Luther King di via Attimo.

Chi questa mattina è sceso nel parco per fare una passeggiata natalizia è infatti rimasto allibito di fronte allo spettacolo: un tavolo da ping pong in cemento che si trovava nella zona vicino all’Exess, il bar del parco, è stato letteralmente fatto a pezzi, probabilmente utilizzando una mazza, come potete vedere nella foto qui accanto. Tavolo distrutto senza alcun motivo, forse perché Babbo Natale ha portato un regalo che non è piaciuto o più probabilmente perché gli autori di quel gesto hanno grosse frustrazioni che non sanno gestire. E così adesso gli amanti del ping pong si trovano con un tavolo in meno e tutti i cittadini con un parco impoverito, per colpa dei soliti idioti che a Bollate le autorità non riescono quasi mai a individuare. E anche questo è un fatto su cui si deve ragionare e riflettere.

Questi imbecilli devono aver usato dei petardi per fare un danno simile. Le abbiamo provate tutte: luci accese per illuminare a giorno la zona ma poi diventava un luogo di ritrovo e dava fastidio ai residenti. Allora le abbiamo spente ma le zone poco illuminate favoriscono gli atti di vandalismo”, spiega il sindaco Francesco Vassallo. “Le telecamere le abbiamo usate per il danno al presepe: si vedono dei ragazzi con felpe e cappucci e birre in mano ma non si riesce ad avere indizi (non sappiamo chi siano). È tutto molto frustrante…”

L’amministrazione comunale ha annunciato dopo la pausa festiva, convocherà un tavolo con le forze dell’ordine che operano sul territorio per attivare azioni incisive per perseguire questi atti incomprensibili.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Rapina col martello a Senago: incastrato dal tatuaggio e arrestato a Bollate

I carabinieri hanno arrestato a Bollate il rapinatore col martello, che aveva minacciato una cassiera del supermercato Ins’s di Senago. L’uomo di 44...

Puzza di fogna in mezza Caronno: “Siamo stufi!”

E’ polemica per i cattivi odori di fogna. “Chissà perché, in questo periodo sono fissati tutti coi piccioni, ma in realtà c’è un disagio...

Tokyo 2020, le lombarde Cesarini-Rodini oro nel canottaggio

Brilla l’Italia del canottaggio che al fotofinish ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la coppia...

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !