Home NORD MILANO Legambiente, assemblea in Comasina: “La Milano-Limbiate a rischio per Senago e Varedo”

Legambiente, assemblea in Comasina: “La Milano-Limbiate a rischio per Senago e Varedo”

“La metrotramvia Milano-Limbiate rischia di chiudere. Bisogna trovare un accordo soprattutto con i Comuni di Senago e Varedo che non vogliono finanziare le loro quote per un contributo di 600mila euro. Allo stesso modo Cusano Milanino non ha ancora detto se parteciperà alle spese per la tramvia Milano-Desio-Seregno”. Siria Trezzi riporta l’attenzione sulle due linee tranviarie che collegano Milano alla Brianza. La delegata ai trasporti di Città Metropolitana è intervenuta sabato mattina alla manifestazione con i circoli di Legambiente al capolinea della metropolitana di Comasina annunciando un incontro decisivo per lunedì con l’assessore ai trasporti del Comune di Milano e tutti i soggetti coinvolti. 

L’obiettivo dell’assemblea all’aperto che ha chiamato a raccolta militanti, esponenti politici e cittadini è stato quello di avviare un patto non solo di protesta ma anche per portare nuove idee sulla mobilità sostenibile passando dalle situazioni delle arterie Milano-Meda e Rho-Monza e il futuro delle metrotramvie Milano-Limbiate e Milano-Desio-Seregno. Situazioni che rischiano di trasformarsi in emergenza se non affrontate in tempi rapidi.

“Nel 2012 abbiamo misurato che 320.000 mezzi al giorno passano da Cormano, la nostra aria è inquinata del 30% in più rispetto a quella di piazzale Loreto”, ha detto Gianmario Ubbiali del circolo di Legambiente portando l’attenzione sulla Milano-Meda. Allo stesso modo anche la riqualificazione della Rho-Monza con le opere di mitigazione è un altro nodo da sciogliere: “È un problema che ci trasciniamo da 10 anni con continui ritardi nella realizzazione“, ha aggiunto Luigi Lunardi, presidente del circolo di Legambiente di Paderno Dugnano. “Non basta dire che verrà tutto finito entro il 2021, vogliamo un cronoprogramma preciso. Più aumenta il ritardo, più c’è il rischio di interventi inefficaci per le mitigazioni”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

carabinieri

Limbiate, per evitare controlli spacciava droga solo in casa: scoperto e arrestato

Uno  spacciatore di droga di 21 anni, di Limbiate, aveva imposto ai suoi clienti di andarsi a prendere la dose a casa sua, perchè...
Curva Amadori

La Curva Amadori conferma le previsioni: i dati migliorano, ci avviciniamo alla fase 2

Ora la “Curva Amadori” è ancora più chiara e convincente: l’equazione che descrive l’andamento dei casi positivi e dei decessi sta confermando il tracciato...
video

Anatroccoli intrappolati nel tombino, li salvano i Vigili del fuoco | VIDEO

https://www.facebook.com/ilnotiziarioind/videos/533161374289718/ Un gruppo di anatroccoli è rimasto intrappolato in un tombino questa mattina a Cologno Monzese. In loro soccorso, verso le 12,30 è intervenuta una...

Coronavirus, all’ospedale di Bollate si fa i tampone in auto ai dimessi da covid-19

E' attivo presso il Pot di Bollate il servizio drive-trough per effettuare tamponi ai pazienti, già dimessi, direttamente dalle auto. Si tratta di una sperimentazione...

Coronavirus, mascherine della Regione consegnate ai comuni, la distribuzione a Cogliate, Misinto...

Le mascherine protettive annunciate da Regione Lombardia (che ha reso obbligatorio coprirsi naso e bocca fuori da casa) sono state consegnate ieri nei comuni...

Coronavirus, nono morto a Caronno: aveva 84 anni

Purtroppo continua il triste record di morti da Coronavirus a Caronno Pertusella, focolaio della zona: è notizia di queste ore il nono decesso. Si...

Coronavirus: due morti a Gerenzano, un altro a Cislago. Contagi stabili a Saronno

Due morti e 13 contagi da coronavirus a Gerenzano. Lo rende noto il sindaco Ivano Campi comunicando i numeri ufficiali forniti da ATS Insubria....
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !