Home NORD MILANO Coronavirus, la curva di Amadori, statistico di Solaro, induce all'ottimismo

Coronavirus, la curva di Amadori, statistico di Solaro, induce all’ottimismo

curva Amadori coronavirusArrivano da Solaro le parole e soprattutto i calcoli che infondono ottimismo sull’andamento del contagio da coronavirus Covid-19. Sono quelle di Alessandro Amadori, docente universitario e grande esperto di statistica, già fondatore di Coesis Research e oggi  vicepresidente dell’Istituto Piepoli.

Molto conosciuto a Solaro dove ha ricoperto anche per qualche anno il ruolo di consigliere comunale, vive più di vent’anni al Villaggio Brollo. “Per una ventina di metri sono nel territorio del comune di Limbiate, ma comunque mi considero del Villaggio Brollo” -ci ha spiegato.

Da qualche giorno, nella sua pagina Facebook, pubblica l’analisi statistica sui dati forniti dalla Protezione civile. Si tratta di calcoli complessi, come è complessa la materia che tratta, ma in questo caso, più che i calcoli, ha effetto l’immagine che ne deriva. Da un paio di giorni questa immagine induce all’ottimismo perchè si vede una curva che volge verso il basso.

Ecco come la spiega lo stesso Amadori: “Come previsto dall’equazione di regressione, i nuovi casi sono calati rispetto a ieri. Il modello ha funzionato, e questo mi fa tirare un piccolo sospiro di sollievo, almeno per oggi. Come vedete, la forma sia della spezzata (casi reali) sia della curva continua (funzione di regressione) si è addolcita. Metaforicamente, l’onda di Covid-19 ha un po’ meno energia. La sua testa si sta lentamente abbassando”. 

Poi il professor Amadori entra nello specifico e nel tecnico, per gli appassionati della materia, aggiungendo che “la nuova equazione di regressione, ricalcolata sui dati aggiornati, adesso è una funzione polinomiale di ordine 4 (cioè con una potenza massima, della X, di quarto grado e non più di quinto o di sesto, come prima)”.

La conclusione è un messaggio per tutti “Continuiamo a fare la nostra parte e ad aiutarci reciprocamente come meglio possiamo. Il segnale positivo c’è”.

Non sfugge ad Amadori il dato drammatico dei decessi ma anche in questo caso c’è una lettura attenta da fare: “Purtroppo i decessi sono ancora molti, 889, ma in base all’equazione che avevo calcolato per i decessi stessi essi avrebbero potuto essere ancora di più (943 per la precisione). Per cui, purtroppo, quest’ultimo dato è il linea con l’andamento statistico dell’epidemia. Non posso che esprimere il mio sincero sentimento di vicinanza alle loro famiglie. E sperare che, come ha fatto direi piuttosto bene negli ultimi giorni, il modello statistico continui a funzionare”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !