HomeNORD MILANOCoronavirus, la curva di Amadori, statistico di Solaro, induce all'ottimismo

Coronavirus, la curva di Amadori, statistico di Solaro, induce all’ottimismo

curva Amadori coronavirusArrivano da Solaro le parole e soprattutto i calcoli che infondono ottimismo sull’andamento del contagio da coronavirus Covid-19. Sono quelle di Alessandro Amadori, docente universitario e grande esperto di statistica, già fondatore di Coesis Research e oggi  vicepresidente dell’Istituto Piepoli.

Molto conosciuto a Solaro dove ha ricoperto anche per qualche anno il ruolo di consigliere comunale, vive più di vent’anni al Villaggio Brollo. “Per una ventina di metri sono nel territorio del comune di Limbiate, ma comunque mi considero del Villaggio Brollo” -ci ha spiegato.

Da qualche giorno, nella sua pagina Facebook, pubblica l’analisi statistica sui dati forniti dalla Protezione civile. Si tratta di calcoli complessi, come è complessa la materia che tratta, ma in questo caso, più che i calcoli, ha effetto l’immagine che ne deriva. Da un paio di giorni questa immagine induce all’ottimismo perchè si vede una curva che volge verso il basso.

Ecco come la spiega lo stesso Amadori: “Come previsto dall’equazione di regressione, i nuovi casi sono calati rispetto a ieri. Il modello ha funzionato, e questo mi fa tirare un piccolo sospiro di sollievo, almeno per oggi. Come vedete, la forma sia della spezzata (casi reali) sia della curva continua (funzione di regressione) si è addolcita. Metaforicamente, l’onda di Covid-19 ha un po’ meno energia. La sua testa si sta lentamente abbassando”. 

Poi il professor Amadori entra nello specifico e nel tecnico, per gli appassionati della materia, aggiungendo che “la nuova equazione di regressione, ricalcolata sui dati aggiornati, adesso è una funzione polinomiale di ordine 4 (cioè con una potenza massima, della X, di quarto grado e non più di quinto o di sesto, come prima)”.

La conclusione è un messaggio per tutti “Continuiamo a fare la nostra parte e ad aiutarci reciprocamente come meglio possiamo. Il segnale positivo c’è”.

Non sfugge ad Amadori il dato drammatico dei decessi ma anche in questo caso c’è una lettura attenta da fare: “Purtroppo i decessi sono ancora molti, 889, ma in base all’equazione che avevo calcolato per i decessi stessi essi avrebbero potuto essere ancora di più (943 per la precisione). Per cui, purtroppo, quest’ultimo dato è il linea con l’andamento statistico dell’epidemia. Non posso che esprimere il mio sincero sentimento di vicinanza alle loro famiglie. E sperare che, come ha fatto direi piuttosto bene negli ultimi giorni, il modello statistico continui a funzionare”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...

A Caronno torna la banda dei box: ladri in fuga con gli attrezzi

In città c’è una banda che ruba gli attrezzi dai garage. L’ipotesi è che agisca su commissione, rubando proprio gli utensili di cui ha...
cesate incidente

Cesate, perde il controllo dell’auto e schianta contro il muro: 35 enne gravissimo ...

Un 35enne alla guida di un'auto che stava percorrendo  la via Verdi di Cesate ha perso il controllo della vettura   andandosi a schiantare su...

Da Saronno a Nairobi, Giorgia Marcomin ai mondiali di atletica under 20

Nemmeno il tempo di disfare la valigia ed è nuovamente tempo di partire. Ad un mese dalla partecipazione agli europei di Tallin, l'ostacolista dell'Osa...

Limbiate, incendio furgone nel parcheggio, due squadre dei vigili del fuoco sul posto

Incendio di un furgone nel parcheggio di via Pasquale Sottocorno a Limbiate. Erano circa le 6 di oggi, martedì 3 agosto, quando dal parcheggio...

Vaccino anti Covid in farmacia: la sperimentazione è partita anche a Garbagnate

Questa mattina, martedì 3 agosto, la Regione Lombardia ha dato avvio alla prima sperimentazione di somministrazione dei vaccini anti Covid direttamente in farmacia. Tra le...
Cusano Esellunga

Cusano: l’Esselunga si amplia, 2,3 milioni di euro al Comune

Esselunga: il complesso commerciale si amplia a Cusano Milanino, diventando da media struttura a grande struttura di vendita organizzata in forma unitaria. La convenzione sottoscritta...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !