HomeNORD MILANOPaderno, morto il partigiano Negri, presidente dell'Anpi: era positivo al coronavirus

Paderno, morto il partigiano Negri, presidente dell’Anpi: era positivo al coronavirus

È morto Gildo Negri, il presidente dell’Anpi di Paderno Dugnano. Ha perso la sua battaglia contro il coronavirus nella sera del 25 aprile. Aveva 90 anni e da tempo era ospite presso la Rsa Uboldi

“Non avremmo mai voluto scrivere di questo, era sempre presente, sempre attivo, sempre disponibile, sempre critico ma propositivo”, dicono dall’Anpi annunciando la sua morte. “Quando muore un partigiano muore una parte di noi, ma quando muore il 25 aprile ci lascia ancor di più la sua eredità, il suo testimone. Gildo ti sei preso cura di noi e noi di te fino alla fine! Grazie per tutta la tua intelligenza, grazie per la tua cultura, grazie per quanto hai fatto per la tua città. Paderno Dugnano ti è riconoscente e non appena sarà possibile faremo tutto quanto hai chiesto prima di ammalarti”.

Il suo nome di battaglia era Rumanin. Era nato in Romania da famiglia italiana. Dopo il rientro in Italia nel 1938 è tornato nel suo paese di origine in provincia di Rovigo. Nel suo impegno da partigiano partecipa ai sabotaggi di ponti e tagliava i cavi elettrici degli edifici occupati dai fascisti. Avverte i partigiani facendoli scappare da rastrellamenti, controlli che per loro sarebbero diventate torture.

Oltre alla guerra ha concluso la scuola per intagliatori di legno. È stato artigiano mobiliere. A Paderno Dugnano arriva nel 1955, dove ha ricoperto le cariche di assessore e consigliere comunale sempre con la bandiera del partito comunista. La Città lo ha premiato con la massima onorificenza per il suo impegno nell’Anpi facendosi promotore degli ideali antifascisti anche nelle scuole cittadine. Nel 2016 è stato premiato anche con una targa dal ministero della difesa.

Ci sentiamo tutti un po’ più soli, come se improvvisamente non avessimo più qualcuno che potesse farci vivere una parte di storia, raccontarcela, farcela sentire ancora, come se fossimo stati li, questo eri tu e sappi che non dimenticheremo nulla. Ciao Presidente e ovunque tu sia continua la tua battaglia noi siamo con te!“.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !