HomePrima PaginaFase 2, Trenord: "Sui treni viaggerà il 50% dei viaggiatori. Ecco i...

Fase 2, Trenord: “Sui treni viaggerà il 50% dei viaggiatori. Ecco i posti a scacchiera”

Posti a sedere a scacchiera che ridurranno “al 50% il numero dei passeggeri“. Lo rende noto Trenord presentando le nuove disposizioni all’interno dei suoi treni che diventeranno la normalità nella fase 2 che partirà da lunedì 4 maggio. 

“Questa disposizione per la prossima settimana non sarà un problema, ma da maggio potrebbe diventarlo. E’ importante il messaggio che riusciremo a dare ai viaggiatori e la loro collaborazione”, spiegano da piazzale Cadorna presentando in diretta Instagram la nuova disposizione con cartellonistica dedicata. “Noi non siamo poliziotti, saranno i viaggiatori a dover seguire le informazioni e se il treno non consente di salire si dovrà attendere quello dopo. Abbiamo garantito 880 treni tutti i giorni anche con meno del 10% dei viaggiatori. Da lunedì 300 corse in più al giorno e nel Passante arriviamo all’80% e in alcune al 100%”.

Il decreto del governo prevede degli step con relative modifiche: prima data il 4 maggio, poi quello successivo il 18. Trenord puntualizza anche che non potrà regolare gli afflussi a treni e stazioni. L’ordine pubblico spetterà alle forze dell’ordine e ai Comuni. Invece per quanto riguarda le stazioni, Ferrovienord si sta attrezzando per lanciare una campagna di informazione per mantenere le distanze sociali chiedendo la collaborazione dei viaggiatori. 

Intanto proprio ieri il presidente di Ferrovie Nord e quello di Atm hanno scritto alla ministra ai Trasporti Paola De Micheli: “Il distanziamento sociale sui mezzi pubblici a Milano? Impossibile da mantenere“. Nella lettera hanno chiesto la possibilità di rendere obbligatoria solo la mascherina su treni e metropolitane evitando le distanze minime di almeno un metro tra i viaggiatori (leggi qui l’articolo). 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
Solaro Monegato

Monegato, da Solaro, primo italiano a completare l’ultramaratona Sparta-Atene di 246 km

Piergiuseppe Monegato, di Solaro, è uno dei finishers della più importante ultramaratona del mondo, la Sparta-Atene, sulla distanza di 246 km. Precisamente, Monegato, è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !