Home BOLLATESE Fase 2: Spesa fuori comune, cimiteri, bar, i tanti dubbi dei...

Fase 2: Spesa fuori comune, cimiteri, bar, i tanti dubbi dei sindaci

Polizia provinciale controlliSpesa fuori comune, spostamenti in auto di gruppo, cimiteri, piattaforme ecologiche, servizio da asporto anche in bar e pasticcerie: sono ancora tanti i dubbi sull’applicazione delle norme della Fase 2. Per questo motivo 40 sindaci dell’area metropolitana hanno scritto al prefetto di Milano, Renato Saccone, chiedendogli dei chiarimenti.

Il rischio è che da lunedì mattina ci sia il caos con regole diverse applicate in comuni diversi a seconda delle interpretazioni del Dpcm del 26 aprile e dell’ordinanza di Regione Lombardia del 30 aprile.

Nell’ultima edizione de il notiziario, abbiamo pubblicato le decisioni già adottate dai sindaci per la Fase 2, comune per comune (SFOGLIA QUI L’EDIZIONE DIGITALE) 

Ma restano ancora molti dubbi tra i sindaci. “Non possono pensare di scaricare la responsabilità delle interpretazioni sulle spalle degli enti locali” – è lo sfogo che accomuna i sindaci e che ha ispirato la lettera firmata tra gli altri dai sindaci di Bollate, Baranzate, Paderno Dugnano e Solaro.

Cimiteri

Tra i quesiti rivolti al prefetto, quello sui cimiteri: la Circolare del Ministero della Salute dell’8 aprile 2020 impone la chiusura dei cimiteri cittadini. Il Dpcm 26/04/2020 nulla dispone in merito per cui si chiede di conoscere se la disposizione dell’8 aprile 2020 sia ancora applicabile oppure se l’apertura o meno dei cimiteri possa essere una decisione autonoma del sindaco, mediante adozione di apposita ordinanza sindacale.

Spesa fuori comune di residenza

Il Dpcm 26.4.2020 definisce come possibili gli spostamenti all’interno della propria regione di residenza per “motivi di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessita’ ovvero per motivi di salute e si considerano necessari gli spostamenti per incontrare congiunti”.
“La spesa in altro comune è possibile in considerazione del fatto che nulla si dispone in merito ma che, secondo la nostra interpretazione, restano in vigore le precedemti disposizioni che negavano tale necessità (con poche eccezioni)?” -scrivono i sindaci

Piattaforma Ecologica

Possono essere aperte al pubblico per conferire rifiuti domestici, sempre prevedendo le necessarie misure di contenimento (distanziamento, mascherine, accessi contingentati)?

Spostamenti in auto

Quante persone possono viaggiare, contemporaneamente, in una autovettura?
Una famiglia di quattro componenti può far visita ai propri parenti spostandosi all’interno della regione di residenza? Chi rientra perché torna a casa può viaggiare con più persone, non necessariamente famigliari? L’autocertificazione è necessaria solo per gli spostamenti tra regioni?
Posso recarsi fuori regione i proprietari di vigneti/uliveti da coltivare, considerando che il prodotto è per uso famigliare e non per uso commerciale?

Esercizi commerciali al dettaglio

Gli esercizi pubblici al dettaglio come i bar e le pasticcerie possono svolgere servizio di asporto? I cittadini possono muoversi tra Comuni per acquistare cibo d’asporto?

 

Queste sono le domande poste dai sindaci al prefetto con la speranza di ottenere chiarimenti prima di lunedì mattina quando il rischio è quello di avere una situazione di incertezza che può creare molti problemi. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cislago code piattaforma

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”. E’ l’appello di alcuni cittadini che si sono ritrovati in coda per scaricare i rifiuti: c’è chi...
Arrestato Sesto

Sesto S Giovanni: arrestato aggressore tunisino incubo delle anziane

I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato un 44enne accusato di numerose violente rapine nei confronti di anzia e donne sole. A finire in...
coronavirus

Coronavirus: tamponi in 48 ore a chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

Il Governo ha accolto le sollecitazioni e le preoccupazioni della Lombardia e delle Regioni sui nuovi contagi da Covid19, concordando la formulazione di linee...
Caronno cineteatro recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero. Annunciato in pompa magna alla fine della passata amministrazione Bonfanti, sembrava che il progetto di recupero del vecchio...
cogliate Amstaff cani sequestrati

Cogliate, 15 cani in una abitazione: sequestrati da Ats

A Cogliate sono stati trovati ben 15 cani in una abitazione, e sono stati sequestrati da Ats. Una sorta di allevamento irregolare di cani di...

Caronno, niente biciclette al cimitero: anziani in rivolta

“Permettete l’ingresso in bicicletta al cimitero”. Accorato appello degli anziani che vanno abitualmente nei camposanti di Caronno e Pertusella, alle prese coi disagi per...

Origgio dice addio a Silvano Virmilli: aveva fatto la storia della Lega

E’ scomparso uno storico leghista del Saronnese: Silvano Virmilli, tra i fondatori della sezione di Origgio. Non ha più retto dopo avere lottato strenuamente...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !