HomeBRIANZABar e ristoranti chiusi, la protesta a Ceriano: “Conte ci hai lasciato...

Bar e ristoranti chiusi, la protesta a Ceriano: “Conte ci hai lasciato in mutande” | VIDEO

“Se apriamo, falliamo” – si legge in alcuni dei cartelli che accompagnano la  protesta di molti baristi di Milano e dintorni, mentre a Ceriano Laghetto, sulle vetrine dell’Alter ego cafè ci sono appesi degli slip con la scritta “ci avete lasciati in mutande”.

Sulle sedie vuote davanti all’Arco della Pace a Milano, idealmente c’erano anche loro, titolari di bar, pub e ristoranti brianzoli che stanno aderendo alla protesta di Horeca Lombardia. Non chiedono la riapertura in anticipo ma garanzie per poter riaprire al 100% delle proprie potenzialità.

“Non vogliamo riaprire a tutti i costi, non possiamo lavorare al 30% delle nostre potenzialità, piuttosto aspettiamo ancora ma dobbiamo avere aiuti concreti non solo promesse vaghe come è stato fino ad ora” -dice Alfonso Bassani, titolare con Alessandro Reami di Alter Ego Cafè Bistrot a Ceriano Laghetto.

“Paolo Polli, che è il nostro referente di Milano, ha passato tutta la notte su una sedia davanti all’Arco della Pace e ha iniziato anche lo sciopero della fame per chiedere l’annullamento dei 16 verbali di contravvenzione che sono stati elevati l’altra mattina, da 400 euro l’uno per l’assembramento” -raccontano i protagonisti dell’iniziativa, che sostengono la battaglia a distanza, a colpi di messaggi vocali e video che fanno circolare in diverse chat.

“Aprire così significa solo andare ad aumentare i costi da sostenere rispetto a quelli che stiamo già sostenendo ora restando chiusi” -dice Alfonso. “Piuttosto restiamo ancora chiusi ma in attesa di protocolli efficaci che possano consentirci di lavorare in sicurezza come si deve e nel frattempo chiediamo contributi concreti per affrontare le spese, a cominciare dagli affitti, le bollette e le tasse”

GUARDA IL VIDEO APPELLO 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
Novate merce sequestrata

Novate Milanese, merce sequestrata nel magazzino da incubo | FOTO

Merce sequestrata nel magazzino-incubo a Novate Milanese. La Polizia locale novatese, al termine di un’indagine che aveva preso origine a fine maggio, ha compiuto settimana...
Bollate incendio box

Bollate, incendio nei box delle case comunali: preoccupazione tra i residenti

Incendio nei box delle case comunali a Bollate. E la preoccupazione cresce dopo questo episodio, dal momento che come riferiscono i residenti “La situazione di...
lentate vigili del fuoco

Lentate, ramo spezzato sul corridoio del Comune, intervento dei pompieri di Lazzate | FOTO

Il ramo di un grosso albero è caduto questa notte sul corridoio sopraelevato di collegamento tra i due edifici della sede del Municipio a...

Senago, è morto Vincenzo: il 19enne travolto dal pirata della strada di Paderno

Non ce l’ha fatta Vincenzo Monti, il 19enne di Senago travolto da un pirata della strada di Paderno Dugnano nella notte tra sabato 17...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !