Home Prima Pagina Saronno, cliente chiama i carabinieri, sventata rapina in banca

Saronno, cliente chiama i carabinieri, sventata rapina in banca

Saronno Ubi Banca Due rapinatori sono stati arrestati ieri a Saronno dai carabinieri mentre stavano mettendo a segno un colpo all’interno della filiale di Ubi Banca di piazzale Borella, davanti all’ospedale cittadino.

I carabinieri della compagnia di Saronno, sono intervenuti in forze per arrestare in flagranza i due soggetti trovati all’interno della banca, di 41 e 46 anni, originari l’uno di Palermo e l’altro di Barletta.

Un buco nel muro del locale caldaia 

I due, verso le 13, dopo essersi introdotti all’interno del vano caldaia della filiale Ubi praticando un foro in un muero sotterraneo del condominio, raggiunto attraverso i box del seminterrato, sono riusciti a raggiungre gli uffici della banca, immobilizzando con delle fascette in plastica uno dei dipendenti.

Raggiunti i cassieri, gli hanno intimato il silenzio, ordinando di attivare i temporizzatori per aprire le casse.

Nel frattempo una cliente che cercava di accedere in agenzia senza riuscirci, accortasi che all’interno qualcosa non andava, ha telefonato al 112 informando della circostanza i carabinieri.

I carabinieri hanno circondato la banca 

In pochi minuti si sono precipitate sul posto ben sei pattuglie di carabinieri che hanno interrotto la rapina.

I due malviventi si sono dati alla fuga e sono stati bloccati da una delle pattuglie intervenute appena dopo essere usciti dal retro del palazzo.

I carabinieri hanno quindi trovato gli attrezzi utilizzati dai rapinatori per praticare il buco nell’inferriata e due autovetture rubate, utilizzate per portare a termine il piano.

I due sono stati accompagnati in carcere mentre proseguono le indagini alla ricerca di eventuali complici.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !