Home Prima Pagina Covid: dalla Lombardia 167 milioni per le attività in crisi, ecco...

Covid: dalla Lombardia 167 milioni per le attività in crisi, ecco tutti i codici Ateco

coronavirus Lombardia attività crisiSono stati stanziati da Regione Lombardia, 167 milioni di euro per sostenere le attività in crisi a causa del Covid 19. 

“Con le delibere approvate oggi, abbiamo costruito un impianto di interventi organici per persone, famiglie e imprese lombarde. Devo ringraziare l’intera Giunta regionale e in particolare l’assessore al Bilancio Davide Caparini per avere reso possibile questo ulteriore segnale di attenzione per i nostri cittadini” sottolinea il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

Secondo la logica integrativa dei ristori statali, abbiamo previsto sostegno alle micro imprese – quelle fino a 10 dipendenti e 2 milioni di fatturato – e ai lavoratori autonomi con partita IVA di quelle filiere produttive, che risentono particolarmente degli effetti delle restrizioni causate dall’andamento della curva epidemiologica”.

Ristori Regione Lombardia,  i beneficiari

Sono coinvolte, in particolare, alcune attività del commercio al dettaglio anche in forma ambulante, della filiera degli eventi, dei trasporti con taxi, NCC e autobus turistici, del turismo, dello sport, degli intrattenimenti e dei servizi alla persona. Tutti settori che registrano anche una particolare densità di operatori che svolgono la loro attività in forma professionale con partita IVA.

Sono previste sette specifiche ‘finestre’ per le imprese, in base ai codici Ateco (ATtività ECOnomica) dal 23 al 27 novembre: i contributi saranno erogati entro il 31/12 con bonifico immediato. La seconda finestra, riservata alle partite, Iva è prevista dall’11 al 15 gennaio.

QUI L’ELENCO DI TUTTI I CODICI ATECO CHE POTRANNO CHIEDERE IL RISTORO 

 

 
Per le  micro imprese della ristorazione e per le storiche attività  c’è  una misura di sostegno all’accesso alla liquidità fino a 30.000 euro, mediante un contributo a fondo perduto per l’abbattimento tassi nei limiti del 3%. La misura si chiama ‘Credito Ora’ e lo stanziamento complessivo ammonta a 22 milioni di euro.

 
A ‘Credito Ora” sarà affiancato il rifinanziamento della misura già avviata che si chiama ‘Credito Adesso’, irrobustita con altri 25 milioni di euro.

Regione Lombardia, sostegno a Lavoratori autonomi e partite Iva

E’ previsto un ristoro anche per  i lavoratori autonomi senza partita IVA, privi di qualunque forma di sostegno del reddito, rimasti totalmente esclusi da ogni forma di ristoro degli ultimi provvedimenti governativi. A questa platea,  si prevede di erogare un contributo di 1.000 euro attraverso la  Dote Unica Lavoro (DUL).  

 

Come fare domanda per usufruire dell’indennizzo?
Per prima cosa è necessario avere un profilo attivo su www.bandi.regione.lombardia.it, dove poi si potrà fare domanda.

Come attivare correttamente il profilo
Accedete al sito www.bandi.regione.lombardia.it, poi registratevi, per avere le credenziali di accesso a Bandi. Inserite quindi tutti i dati personali richiesti nel modulo e attendere la validazione (serviranno fino a 16 ore lavorative, a seconda della modalità di registrazione e profilazione utilizzata).

Nel caso foste già registrati è necessario verificare la correttezza delle seguenti informazioni:
Data inizio attività, Data costituzione, Descrizione codice ateco primario, Codice fiscale del legale rappresentante, Cognome del legale rappresentante, Nome del legale rappresentante legale, Natura giuridica, Partita IVA.

Per accelerare l’iter è prevista L’autocertificazione. Per usufruire dell’autocertificazione ricordate di munirvi del codice IBAN su cui Regione effettuerà il bonifico.

Per le domande è prevista un’istruttoria di ammissibilità formale che sarà effettuata dal Responsabile del procedimento con il supporto di un Nucleo di valutazione e con l’ausilio di controlli automatizzati incrociando banche dati in possesso della pubblica amministrazione.
 
 



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

coronavirus Garbagnate ospedale

Coronavirus, Garbagnate: cala la pressione sull’ospedale

Coronavirus, a Garbagnate finalmente cala la pressione sull’ospedale. Se i numeri mostrano chiaramente che il virus ha cominciato ad allentare la presa (a Garbagnate, ma...
saronno scuola infanzia marzorati

Saronno, dopo la primaria, la scuola d’infanzia, ladri nella notte alla Don Marzorati

Scuole materne come le elementari: dopo i colpi in rapida successione delle settimane scorse, ieri sera, intorno alle 22, i ladri si sono introdotti...

Coprifuoco a Natale e Capodanno, “pranzi e cene con conviventi”: le ipotesi del nuovo...

Coprifuoco dalle 22 alle 6, ma soprattutto "pranzi e cene con conviventi", come riporta il Corriere. Sono queste alcune delle ipotesi del nuovo Dpcm...

Covid, in arrivo a Caronno un punto tamponi con tariffe agevolate

Il consiglio comunale di Caronno Pertusella ha approvato ieri sera, in modalità a distanza, l’istituzione di un punto tamponi Covid “drive through”. Sarà aperto...

Cesate, ripartono i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina

Sono ripartiti questa settimana i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina a Cesate. Nonostante le difficoltà causate dalla seconda ondata di covid, i cantieri...
Milano-Meda cantiere

Milano-Meda: lo sfalcio del verde provoca code e rallentamenti da Lentate fino a Paderno

Forti disagi alla circolazione sono segnalati anche oggi sulla Milano-Meda a causa dei lavori in corso per la manutenzione del verde. La Provincia di Monza...

Meteo: neve in arrivo a quote basse, fiocchi bianchi possibili anche tra Milano, Monza...

Questione di ore e  la neve potrebbe fare la sua comparsa dalle nostre parti. Le previsioni  meteo concordano nell'indicare tra stasera e domani le...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !