HomePrima PaginaLombardia zona rossa, Fontana e Moratti contro il Governo: oggi ricorso al...

Lombardia zona rossa, Fontana e Moratti contro il Governo: oggi ricorso al Tar

È ancora polemica in Regione per la decisione del Governo di porre la Lombardia tra le regioni in zona rossa. Nelle ultime ore è tornato ad esprimersi il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, che nei giorni scorsi aveva fatto sapere il suo disappunto nei confronti di un provvedimento giudicato “ingiusto”, perché “il solo dato dell’Rt non è sufficiente per dichiarare una regione in zona rossa“.

È per questo motivo che Regione Lombardia ha optato per il ricorso al Tar del Lazio, presentato questa mattina, lunedì 18 gennaio. “Sono convinto – ha scritto il Presidente Fontana – che la zona arancione, con una particolare attenzione sulle scuole, avrebbe garantito la sicurezza. Il Governo deve rivedere gli incongrui parametri che regolano le aperture, le chiusure e in sostanza la vita dei cittadini. Ora facciamo ricorso. Puntiamo a sederci a un tavolo tecnico della modifica dei parametri. Tavolo di confronto che il Governo ha più volte promesso, ma mai aperto, anzi, ha stretto le soglie sugli stessi parametri e portato la Lombardia in zona rossa“.

A sostegno della decisione del Presidente Fontana c’è la nuova Vicepresidente e Assessore del Welfare Letizia Moratti, che ha invitato il Ministro della Salute Roberto Speranza a sospendere la zona rossa per 48 ore, in attesa dei dati aggiornati di martedì. “La revisione sollecitata per martedì sulla base di questi dati – spiega l’Assessore Moratti – potrà essere molto più puntuale e oggettiva e dimostrare il minor grado di rischio di Regione Lombardia. Si tratta di una sospensiva di 48 ore che sono certa troverà poi una conferma definitiva per l’intera Regione a seguito del ricalcolo aggiornato degli indici che alla data del 16 gennaio a Regione Lombardia risulterebbe di 1,01 in decremento dall’1,17 di domenica 10 gennaio“.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, “Perchè non posso toccare mio padre?”. Il direttore della Focris: “Applicato il...

"Il tempo finisce". Non è eterno e non va sprecato, specie nell'assistenza ai propri cari. Ne è consapevole Alessandra D'Ercole, mediatrice familiare: il papà,...

Principio di incendio in una villetta a Lazzate: intervento dei Vigili del fuoco

Ieri, martedì 22 giugno, intorno alle 13.30, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Lazzate, in via Silvio Pellico 16, per un principio di...
Cormano Lotteria scontrini

Vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini

Sono stati vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini. Spesa fortunata per un cliente della grande distribuzione organizzata cormanese che con uno...

Limbiate: “C’è veleno per cani sul marciapiedi” Ma erano farina e bicarbonato contro le...

A Limbiate qualcuno ha chiamato la Polizia Locale per segnalare  tracce di veleno sul marciapiede, poi si scopre che era una forma di “autodifesa”...
tari raccolta rifiuti

Solaro, Tari pagata ma per il Comune risultano morosi

Tari pagata regolarmente ma considerati “morosi” dal Comune. Sono in aumento i casi di persone che, dopo avere regolarmente effettuato i versamenti della tassa...

Amazon, a Origgio sciopera il comparto sicurezza: “Trattati come lavoratori di serie B”

Un altro sciopero al centro logistico di Amazon. Da questa mattina alle 6 a incrociare le braccia sono i lavoratori della sicurezza e della...

Paderno, incidente in Milano-Meda: motociclista ricoverato in codice giallo

Un terribile incidente tra un'auto e una moto è avvenuto oggi, martedì 22 giugno, intorno alle 11.25 in Milano-Meda, all'altezza del Carrefour di Paderno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !