HomeBRIANZAHenkel chiude a Lomazzo, 150 posti a rischio con l'indotto anche a...

Henkel chiude a Lomazzo, 150 posti a rischio con l’indotto anche a Rovellasca, Lazzate e Cogliate

Henkel LomazzoIl gruppo Henkel, che produce detergenti per bucato e stoviglie di numerosi marchi noti, ha annunciato la chiusura entro giugno 2021 dello stabilimento di Lomazzo (Como).
Tutta la produzione sarà trasferita nel sito di Ferentino, in provincia di Frosinone.
Un’operazione che avrà un impatto notevole sul territorio sia per gli 81 dipendenti diretti della multinazionale tedesca, sia per quelli (altri 70 circa) delle aziende locali che forniscono servizi allo stabilimento di Lomazzo, dalla mensa, ai trasporti, alla logistica alle manutenzioni.
Si parla di un colpo durissimo all’economia del circondario, da Rovellasca a Lazzate, da Turate a Rovello Porro, Cogliate e Saronno, comuni in cui si concentrano dipendenti diretti e imprese a servizio di Henkel.

AGGIORNAMENTO: Lo sciopero davanti allo stabilimento Henkel di Lomazzo e le interviste ai lavoratori | VIDEO

“La decisione – riferisce la nota diffusa da Henkel- si è resa necessaria per proteggere la stabilita’ e la competitività dell’azienda in una prospettiva di lungo periodo. In Italia, la capacità produttiva complessiva è da tempo superiore a quella di cui l’azienda ha bisogno per servire il mercato della detergenza e, di conseguenza, Henkel deve adattare il proprio assetto per continuare a rispondere con efficacia ed efficienza all’evoluzione della domanda e dei clienti. In 145 anni di storia, questo approccio ha permesso al Gruppo di rimanere solido e competitivo nonostante il cambiamento spesso turbolento degli scenari di mercato. Valutazioni oggettive su capacità e tipologie produttive, posizione e caratteristiche del sito motivano la scelta di Ferentino come unico polo produttivo di Laundry & Home Care in Italia. Per effetto della decisione annunciata oggi, le attività e i volumi attualmente gestiti dall’unità produttiva di Lomazzo (Como) verranno assorbiti da Ferentino e, in parte, da altri siti europei del Gruppo. Lo stabilimento di Lomazzo cesserà la sua attività entro fine giugno 2021. L’azienda si attiverà in modo responsabile nei confronti dei dipendenti coinvolti”.

Ma i sindacati contestano l’analisi fornita dall’azienda ricordando tra l’altro che i lavoratori dello stabilimento di Lomazzo hanno fatto straordinari fino ad ottobre con zero ore di Cassa integrazione ordinaria.
“Nel mese di dicembre -dice Marco Felli della Cisl- sono state “congelate” ferie e permessi dei lavoratori fino alla prima settimana di gennaio 2021 a fronte di un importante carico di lavoro. Qui c’è un assenteismo che non si può definire tale in quanto pari al 2,77% La divisione Laundry & Home Care ha raggiunto un + 7% rispetto all’anno 2019 e a Lomazzo la produzione principale è proprio quella dedicata alla detergenza liquida
Rispetto alle tonnellate di budget previste per l’anno 2020 c’è stato un incremento di produzione che per quanto riguarda il sito di Lomazzo ha prodotto 130.900 tonnellate con relativo conseguimento di un extra budget + 8,3%”.

Dopo l’incontro con il sindaco di Lomazzo che si è svolto sabato mattina, i sindacati hanno indetto uno sciopero per i lavoratori dello stabilimento domani, martedì 16 a cui si aggiungerà quello di mercoledì in tutti i siti Henkel Italia.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno Dugnano, passaggio a livello guasto: ancora code in centro e treni in ritardo

Questa volta ci sarebbe un guasto ai due passaggi a livello di Paderno Dugnano che hanno mandato in tilt la circolazione sia automobilistica che...
furto abbraccio polizia

Ecco come sfilavano gli orologi con un abbraccio: tre denunciati a Milano | VIDEO

Ieri a Milano la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà per furto con destrezza due cittadini peruviani, di 42 e 46...
arese rotatoria varesina

Arese, giovedì 9 aprirà la rotatoria Varesina-viale Resegone

La nuova grande rotatoria della Varesina all’incrocio con il viale Monte Resegone di Arese aprirà al traffico giovedì prossimo 9 dicembre e contemporaneamente verrà...
prima pagina notiziario

Carabinieri in chiesa contro le truffe; droga: donna di Saronno a capo della banda...

Il nuovo numero del Notiziario si apre con la notizia dei carabinieri in chiesa a Saronno per mettere in guardia le persone anziane dai...
cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !