HomeNEI DINTORNIBusto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Busto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 5 maggio, Christian Martinelli, operaio di 49 anni di Sesto Calende, è morto dopo essere rimasto schiacciato da un’enorme fresa industriale all’interno della fabbrica di lavorazione di materie plastiche Bandera di Busto Arsizio, in via del Roccolo 4. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Legnano con l’elisoccorso, ma le sue condizioni erano gravissime e i medici non hanno potuto fare nulla. Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco, carabinieri, polizia locale e i soccorritori del 118.

Dalle prime ricostruzioni, l’operaio è rimasto schiacciato dal macchinario mentre stava verificando l’uscita di un pezzo della macchina; sono ancora in corso gli accertamenti per ricostruire tutte le dinamiche di questo incidente mortale. Al momento il luogo del sinistro è transennato e il tornio su cui il 49enne stava lavorando è stato posto sotto sequestro. L’incidente si è verificato intorno alle 8:30: quando è stato soccorso dai colleghi, i primi a lanciare l’allarme, l’operaio era cosciente, poi avrebbe avuto un infarto. La disperata corsa in elicottero nulla ha potuto, le sue condizioni erano gravissime. Christian lascia così la moglie Sara e le sue due bambine, di 7 e 8 anni.

La procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, per far luce sulle cause dell’episodio. A pochissimi giorni dalla morte di Luana D’Orazio, la giovanissima operaia 22enne morta ad Oste in provincia di Prato, un altro operaio ha perso la vita sul luogo di lavoro.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
limbiate auto villoresi

Limbiate, auto con mamma e figli nel Villoresi, vite distrutte, nessun risarcimento

Auto con madre e figli nel Villoresi, nessun risarcimento per la tragedia che ha distrutto la vita di una famiglia di Limbiate. In tanti...

Saronno, “Perchè non posso toccare mio padre?”. Il direttore della Focris: “Applicato il...

"Il tempo finisce". Non è eterno e non va sprecato, specie nell'assistenza ai propri cari. Ne è consapevole Alessandra D'Ercole, mediatrice familiare: il papà,...

Principio di incendio in una villetta a Lazzate: intervento dei Vigili del fuoco

Ieri, martedì 22 giugno, intorno alle 13.30, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Lazzate, in via Silvio Pellico 16, per un principio di...
Cormano Lotteria scontrini

Vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini

Sono stati vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini. Spesa fortunata per un cliente della grande distribuzione organizzata cormanese che con uno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !