HomePrima PaginaDelusione Robur Saronno, a Legnano i diritti della B

Delusione Robur Saronno, a Legnano i diritti della B

robur Saronno resie B Legnano 

“Oops!… I Did It Again” cantava una giovanissima Britney Spears nel lontano 2000. “Oops!… L’ho fatto ancora” ripete la Robur Saronno che rinuncia per la seconda volta alla serie B dopo averlo già fatto nel 2016 (finale vinta contro Piadena).

Le motivazioni sono le medesime: mancano le risorse economiche e soprattutto la società non è sufficientemente strutturata per assorbire l’urto della categoria superiore. Con l’aggravante, quest’anno, dei tempi ristretti per riorganizzarsi.

“Sono ore di fuoco, stiamo valutando con gli sponsor…” ci aveva detto il presidente Ezio Vaghi martedì mattina, aggiungendo “Sono da solo e l’impegno della B è gravoso”.

Tutto vero, per certi versi capibile in una società che si basa sul volontariato di alcuni appassionati stretti attorno alla persona di Vaghi.

Dopo la festa di La Spezia arriva la seconda rinuncia nel giro di cinque anni, la Robur Saronno resta in C Gold.

Ma c’è dell’altro. La società ha avuto cinque anni di tempo dopo la prima dolorosa rinuncia per crescere, per allargarsi a nuove figure anche perché dal 2016 non c’è mai stato un ridimensionamento tecnico in C Gold, si è lavorato bene, sono stati inseriti giovani forti e confermati i big (Mariani, Politi e Gurioli) e sono sempre state allestiti roster per primeggiare (in mezzo c’è un’altra finale contro Vigevano) non per vivacchiare a metà classifica.

Rispettiamo la decisione di Ezio Vaghi con la speranza che una realtà di C Gold come ce ne sono pochissime in Lombardia d’ora in poi sia pronta per onorare i risultati ottenuti sul campo.

Nel comunicato diramato mercoledì sui social si legge di uno scambio di diritti con Legnano che quindi torna in B, Saronno giocherà la C Gold e nel contempo si ringrazia lo sponsor AZ Pneumatica che avrebbe “garantito la solidità economica necessaria per dar seguito alla promozione ottenuta sul campo. Purtroppo la mancanza di altre prerogative necessarie alla partecipazione alla Serie B hanno reso vani gli apprezzatissimi sforzi”.

Roberto Sanvito 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...

Caronno, alloggi protetti per anziani nell’ex Casa Borsani

Alloggi protetti e assistenziali nel futuro di anziani. E’ quanto prevede il progetto che sta maturando a Caronno Pertusella dopo che è stata riscontrata...
Gabriel Papa

Solaro, la scultura della speranza, artista consegna la sua opera al Papa

Da Solaro in Vaticano per consegnare a Papa Francesco l'opera ispirata dal messaggio urbi et orbi del Pontefice per il Covid. Quell’immagine forte di...
treno neve

Trenord, guasto elettrico a Novate Milanese: ritardi fino a 40 minuti

Un guasto alla linea elettrica nella stazione di Novate Milanese sta causando ritardi fino a 40 minuti, con conseguente variazioni di percorso e cancellazioni...
ladro notte

Origgio: suona l’allarme del vicino, insegue il ladro

Ha sentito dei rumori sospetti, poi l’allarme del vicino, si è affacciato e, quando ha visto un ladro, non ha esitato a inseguirlo. Protagonista...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !