Spenti dal cielo gli ultimi focolai attorno a Varese, prosegue la bonifica

canadair VareseDomato anche grazie ai lanci d’acqua dal cielo, il maxi incendio sul monte Martica nei boschi intorno a Varese.

La conferma arriva dal Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Varese, dai quali si precisa che a seguito dei ripetuti lanci effettuati dai mezzi aerei, l’abitato di Alpe Cuseglio è fuori pericolo.

La notte scorsa ne era stata ordinata l’evacuazione.

Allo stato attuale non vi sono più fronti attivi, proseguono le operazioni di bonifica.

Sono proseguite tutta la notte le operazioni di spegnimento sul monte Chiusarella tra i comuni di Varese – Induno Olona e Ganna.

Sul posto tre automezzi con dieci operatori, collaborano alle operazioni anche i volontari A.I.B.

Dalle prime luci dell’alba sta operando un Canadair della flotta aerea nazionale e un erickson, mentre due elicotteri del servizio antincendio regionale sono attualmente a terra causa la scarsa visibilità, dovuta al folto fumo che avvolge la zona.

Sul posto sono rimasti incessantemente al lavoro per due giorni trenta operatori con dieci automezzi, oltre quattro mezzi aerei.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.