Canale Villoresi come una fogna a cielo aperto: lettera del consigliere Giudici

Sacchetti di plastica, pneumatici, carrelli della spesa.
La situazione del Canale Villoresi è di estremo degrado.
Il consigliere regionale Simone Giudici raccoglie l’appello di numerosi cittadini degli amministratori della zona interessata, i sindaci Cozzi di Nerviano, Cucchi di Parabiago e Barletta di Garbagnate Milanese.
Il consigliere ha scritto una lettera direttamente al Presidente del Consorzio Villoresi Alessandro Folli per far presente alcune delle criticità.
Ad esempio la presenza di una grande quantità di rifiuti e materiali vari: plastica, cartone e vetro.
La più colpita è la zona di Garbagnate e il tratto di di Parabiago e Nerviano.
Una situazione di inquinamento e degrado che reca un grave danno ambientale.
L’appello del consigliere regionale chiede di intervenire prontamente, approfittando anche del periodo di secca.
Soprattutto, chiede un programma di interventi di manutenzione e pulizia ordinaria per evitare che si ripeta una situazione come quella attuale.
Il consorzio Villoresi ha raccolto un totale di 175 quintali di pesce, che sono stati poi reimmessi in acqua all’altezza di Turbigo.
Con la riapertura dell’acqua potranno tornare a ripopolare il reticolo consortile.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.