Scontro tra treni sulla Milano-Asso, maxi emergenza a Inverigo: 50 feriti lievi

Scontro tra due treni di Trenord nella stazione di Inverigo nel cuore della Brianza, circolazione con forti disagi sulla Milano-Asso. Sono almeno 50 i feriti lievi tra personale e viaggiatori. 

Lo scontro è avvenuto poco prima delle  19 nella stazione di Inverigo.

 

Dalla prima ricostruzione pare che il convoglio 1665 diretto ad Asso si sia scontrato con il regionale 672 diretto a Milano Cadorna.

I due treni fortunatamente viaggiavano a bassa velocità. 

I primi dati parlano di almeno 50 feriti in codice verde e 7 in codice giallo.

 

Sul posto si sono concentrati rapidamente diversi mezzi di soccorso, tra cui due elicotteri di Areu, una decina di ambulanze e squadre di Vigili del fuoco provenienti da diversi distaccamenti della provincia di Como e della provincia di Monza e Brianza.

 

I viaggiatori hanno riportato contusioni e lesioni a causa dello scontro.  

Soccorse in codice giallo 7 persone di età compresa tra i 25 e i 60 anni, trasportate negli ospedali di Cantù, Erba, Sant’Anna di Como, Lecco.

AGGIORNAMENTI E IL PRIMO COMMENTO DEL MINISTRO TONINELLI

La circolazione ferroviaria è sospesa tra le stazioni di Arosio e Merone. Disagi e ritardi anche agli altri convogli della Milano-Asso.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.