Ragazzo caduto dal balcone: morto Evan, Paderno e Bollate in lutto

Si chiamava Evan Truant, il ragazzo di Paderno Dugnano, ma originario di Bollate, caduto questa notte dal balcone di casa. Dopo il volo di oltre sei metri, per lui non c’è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta nella palazzina di tre piani di via XXV aprile 36 a Paderno, qui il giovane di 24 anni era arrivato sei mesi fa. Che cosa sia accaduto nelle ultime ore di vita del ragazzo è ancora al vaglio dei Carabinieri. 

La certezza è che poco dopo la mezzanotte di sabato, Evan ha raggiunto il balcone dell’appartamento e sia volato giù. A ritrovare il suo corpo senza vita è stato un vicino di casa che ha allertato il 118. Sul posto sono arrivati a sirene spiegate il 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco. Per lui, non c’era più nulla da fare. I sanitari hanno potuto solo constatare il decesso.

Il ragazzo e la sua famiglia sono originari di Bollate, questa mattina i genitori sono stati ascoltati dai Carabinieri di Paderno. In base ai primi dettagli, nel momento della tragedia Evan sarebbe stato in casa da solo. I militari hanno trascorso la notte e parte della mattinata nell’abitazione alla ricerca di elementi utili per ricostruire quanto accaduto.

Al momento non escludono alcuna pista

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.