Home NORD MILANO Cazzaniga da questa mattina a Cusano; attenderà qui la ripresa del processo

Cazzaniga da questa mattina a Cusano; attenderà qui la ripresa del processo

Cazzaniga TaroniLeonardo Cazzaniga ha raggiunto questa mattina la casa degli anziani genitori a Cusano Milanino, dove sarà in regime di arresti domiciliari fino alla ripresa del processo il prossimo 21 ottobre.

L’ex aiuto primario del Pronto soccorso dell’Ospedale di Saronno era in carcere dal 29 novembre 2016 con l’accusa di essere responsabile di 15 omicidi, di cui 12 in corsia e 3 tra i parenti dell’ex amante, l’infermiera Laura Taroni.

Il medico, 63enne, dopo la decisione di qualche giorno fa del Tribunale di Busto Arsizio,  questa mattina ha lasciato il carcere di Busto ed è giunto a Cusano Milanino, scortato da carabinieri e agenti della Polizia penitenziaria.

Attenderà nella casa di famiglia e indossando il braccialetto elettronico per controllarne gli spostamenti, la ripresa del processo.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Uboldo, decine di bici dei pusher nel deposito comunale

Ancora biciclette abbandonate dai pusher nella foga di sfuggire alle forze dell’ordine che si addentrano nei boschi di Origgio e Uboldo. L’ultima volta, pensando che...

Omicidio a Cusano Milanino: ai domiciliari il tassista di Paderno Dugnano

E’ stato scarcerato e condotto nella sua abitazione a Paderno Dugnano dove è agli arresti domiciliari Paolo Minolfi, il tassista accusato dell’omicidio di Giuseppe...

Sicurezza Saronno Seregno: “Carabinieri in pensione sui treni”

La sicurezza sui treni anche della Saronno Seregno? Con i poliziotti in pensione a bordo. E' la proposta dell'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e...

Le Iene e lo scherzo a Sallusti: la moglie e il (finto) santone di...

È entrato in azione un (finto) santone di Desio per lo scherzo de Le Iene ad Alessandro Sallusti. Il direttore de Il Giornale è...
casa riposo besana brianza

Botte in ricovero, 7 licenziati. Agli anziani: “Ma quando muori?”

"Fai schifo", "ma quando muori?". "Adesso qui ci vorrebbe un’insulina fatta bene...". Sono solo alcune delle frasi choc intercettate dalle telecamere nascoste dei carabinieri...

prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !