Home NEI DINTORNI Nuova legge regionale, favorirà il recupero dell'ex Snia di Varedo?

Nuova legge regionale, favorirà il recupero dell’ex Snia di Varedo?

ex SniaVia libera a maggioranza in Consiglio regionale alla legge che mette in campo incentivi e meccanismi di semplificazione per favorire il recupero di immobili abbandonati e per prevenire il degrado urbano.

Una legge che potrebbe favorire il recupero dell’area ex Snia di Varedo, diventata da tempo zona di spaccio, rifugio di malviventi e disperati e anche deposito di rifiuti.

“Abbiamo voluto sviluppare una normativa coraggiosa – spiega Andrea Monti, consigliere regionale di Lazzate (Lega) – per invertire la tendenza, cambiando letteralmente il paradigma.

La Legge che ha visto la luce oggi infatti è un testo che concilia l’esigenza di andare verso il consumo di suolo zero con le inderogabili necessità di sviluppo, con buona pace delle utopie sulla decrescita felice.

Si parte quindi dal presupposto di come occorra recuperare le numerose zone dismesse del territorio; un esempio di scuola è quello costituito dalla area ex Snia di Varedo, nella nostra Provincia.

La Legge che abbiamo approvato servirà proprio a favorire ad innescare un circolo virtuoso finalizzato a recuperare siti come questo, dove l’abbandono e il degrado hanno costituito anche terreno fertile per fenomeni illeciti come quello del conferimento di rifiuti.

A questo occorre aggiungere un altro elemento fondamentale e pertinente proprio per quanto concerne l’ex SNIA: l’approvazione di un mio Ordine del Giorno per fare in modo che le aziende che decideranno di intervenire su queste aree – conclude Andrea Monti – possano usufruire in futuro di apposite detassazioni, come ad esempio sull’Irap.

Riteniamo infatti che per raggiungere l’obiettivo sia necessario coinvolgere anche le realtà produttive e incentivarle a fare la loro parte”.

Dopo un intenso lavoro di confronto e approfondimento che ha portato all’approvazione di diversi emendamenti sia di maggioranza che di minoranza, hanno votato a favore i gruppi Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Energie per la Lombardia e gli esponenti del Gruppo Misto Viviana Beccalossi e Paolo Franco.

Non ha partecipato al voto il Movimento 5Stelle, astenuti i Lombardi Civici Europeisti e la rappresentante di Italia Viva nel Gruppo Misto Patrizia Baffi, contrario il Partito Democratico.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Papa Ghisallo

Da Cogliate, consegna al Papa la maglia dei ciclisti della Madonna del Ghisallo

Lino Basilico, di Cogliate,  ha consegnato a Papa Francesco la maglia del Gruppo sportivo Madonna del Ghisallo e la tessera di socio in quanto...

Spaccate in due negozi di Saronno, preso il colpevole

Identificato e denunciato per furto aggravato il responsabile delle due spaccate ai danni di due negozi di Saronno. Si tratta di un 29enne residente in...
gospel saronno

Al teatro di Saronno c’è aria di Natale, dal Gospel al balletto alle fiabe

Al teatro di Saronno si respira  atmosfera natalizia con i prossimi spettacoli in cartellone.   Si comincia giovedì 12 dicembre, alle ore 21, con il Gospel. Sul...
droga airbag

Buccinasco, un chilo di cocaina al posto dell’airbag, arrestato 71enne italiano

La Polizia di Stato ha arrestato un 71enne italiano trovato in possesso di 1 kg di cocaina nascosta nel vano airbag di un’auto. L’uomo è...

Limbiate, notte di fuoco in centro: auto incendiata. Colpa di un piromane?

Auto in fiamme nella notte a Limbiate. A prendere fuoco poco dopo la mezzanotte è stata una Jaguar posteggiata nel parcheggio all’angolo tra via...

PRIMA PAGINA

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !