Home BRIANZA Limbiate, accoltella il vicino: non sopportava il pianto del figlio piccolo

Limbiate, accoltella il vicino: non sopportava il pianto del figlio piccolo

carabinieriNon sopportava più il  pianto del bimbo di un anno del suo vicino di casa ed è per questo motivo che stamattina un 76enne ha accoltellato un 30enne, ferendo anche un altro vicino intervenuto in suo soccorso.

Emergono nuovi particolari sulla sconcertante vicenda che questa mattina, poco dopo le 7, ha creato scompiglio in una palazzina di via Sardegna. 

  I carabinieri di Desio prontamente intervenuti sul posto, insieme ad ambulanza e auto medica,  hanno arrestato il 76enne per tentato omicidio.  

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, sembra che i litigi tra i due condomini andassero avanti da circa un anno, ovvero dopo la nascita del bambino.

Il 76enne, vedovo,  ha raccontato ai militari che non riusciva a dormire. Inutilmente i giovani genitori del bambino avevano tentato di calmare il vicino di casa.  Ma non c’è stato verso di condurlo alla ragione e questa mattina la situazione è degenerata.

 
Dopo aver studiato a lungo i movimenti del 30enne, l’anziano si è nascosto nel pianerottolo. Sapeva che  come ogni mattina, il giovane sarebbe passato di lì, per andare a lavorare. 

Quando il padre di famiglia è arrivato, lo ha affrontato. E dopo averlo accusato per l’ennesima volta di avergli reso la vita impossibile, ha tirato fuori da una tasca un coltello lungo 30 centimetri, lo ha ferito con un fendente all’avambraccio e poi, dopo averlo inseguito, un’altra all’addome.
Il 30enne è crollato a terra per il dolore, e il 76enne stava per sferrargli un’altra coltellata. A fermarlo, per fortuna, è arrivato un altro vicino di casa, attirato dalle grida.

Nel tentativo di fermare il 76enne in preda alla rabbia, il vicino 50enne  si è preso una coltellata a una spalla, per fortuna non grave. A bloccare il pensionato sono arrivati infine i carabinieri. 

Nel giubbotto teneva nascosto un altro coltello.  I due feriti  sono stati ricoverati all’ospedale di Garbagnate Milanese, le loro condizioni non sono preoccupanti. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

misinto andrea marchiori

Tragedia nel comando dei vigili di Lecco, morto un ufficiale di Misinto

La tragedia si è consumata nella sede della Polizia locale di Lecco: a togliersi la vita è stato ufficiale residente a Misinto. Andrea Marchiori,...

Auto svedese intestata a prestanome: folle inseguimento a Bollate

Inseguimento rocambolesco sabato notte nelle vie di Bollate dopo che le pattuglie di Polizia locale in servizio straordinario hanno fermato un cittadino croato (o...

Bollate, parcheggio libero e gratuito per tutto il periodo natalizio

Anche quest'anno a Bollate l'Amministrazione Comunale ha sospeso la sosta a pagamento, sia sulle strisce blu sia su quelle gialle, per tutto il periodo...
Palazzo Lombardia Regione

Lombardia, sanità al collasso, 81 sindaci della provincia di Milano alla Regione: cambiamo la...

Ci sono le firme di 81 sindaci dell’Area metropolitana di Milano sotto la lettera che è stata inviata al presidente della Regione Lombardia, Attilio...

Caronno, sgravi per affittare case agli sfrattati: appello inascoltato

L’emergenza casa a Caronno Pertusella è tale che sono stati diffusi molti appelli del sindaco Marco Giudici a mettere a disposizione immobili a canone...
scuola covid

Da Paderno a Bollate, da Senago a Garbagnate lo sfogo delle presidi: “La scuola...

Una lettera inviata al direttore del Notiziario e firmata da sei dirigenti scolastici di Paderno, Senago, Bollate, Garbagnate e Rho per denunciare le difficoltà...

Ceriano, odori molesti al Villaggio Brollo. Arpa chiede le “sentinelle”

Dopo le segnalazioni dei mesi scorsi e gli interventi di persona sul posto, il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa ha ricevuto nei giorni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !