Home Prima Pagina Coronavirus, Lombardia zona rossa: vietato lasciare le città, la fuga da Milano

Coronavirus, Lombardia zona rossa: vietato lasciare le città, la fuga da Milano

La firma del decreto con la Lombardia zona rossa assieme ad altre 11 province del Nord italia è arrivata a tarda notte. Dopo le 3 arriva  l’ufficialità della stretta del governo per l’emergenza coronavirus con il blocco degli spostamenti in entrata e in uscita per tutta la regione Lombardia e per 14 province di Emilia-Romagna, Marche, Piemonte e Veneto (Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia). La decisione arriva dopo che in sole 24 ore si sono registrati oltre 1.145 malati in più (5.061 il totale, 233 i decessi) e una situazione molto critica nei reparti di terapia intensiva lombardi.

LEGGI QUI TUTTI I DIVIETI: SCUOLE FERME, CHIUSI BAR DOPO LE 18 E CENTRI COMMERCIALI NEL WEEKEND

Le stesse misure sono state annunciate qualche ora prima (nella bozza che ha iniziato a circolare dopo le 20.30), la prima reazione che ha causato è stata la fuga dalla città di Milano. Le principali stazioni sono state prese d’assalto per salire sugli ultimi treni prima della mezzanotte. Una scena per certi versi simile all’assalto ai supermercati che si è vista due settimane fa, quando sono scattate le prime misure di contenimento del virus in dieic paesi della provincia di Lodi (clicca qui per l’articolo). Le disposizioni sono valide da oggi domenica 8 marzo per un mese, fino al 3 aprile.

Si potrà entrare e uscire, ha detto il presidente del Consiglio, solo “per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e di emergenza”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

video

Finti matrimoni e test di lingua comprati per avere il permesso di soggiorno, 5...

La Polizia di Stato di Milano ha arrestato 5 persone,   di cui cittadini stranieri (uno di origini egiziane e una donna marocchina) in carcere...
prima pagina notiziario

Anziana raggirata dall’assicuratore di Novate; paurosa lite tra vicini a Paderno – ANTEPRIMA

Anche questo nuovo numero de “il notiziario” è di ben 72 pagine, tutte ricchissime di notizie, spesso inedite. L’apertura è dedicata a una vicenda...
Solaro vigili

Solaro, giovanissimo semina scompiglio in centro e tira pietre ai vigili

Un giovane originario del Marocco ha seminato scompiglio questo pomeriggio per le vie di Solaro, rompendo bottiglie, minacciando persone e arrivando anche a lanciare...

Dai pomodori e dal riso nascono cosmetici: la Roelmi Hpc di Origgio vince bando...

L’azienda Roelmi Hpc Srl di Origgio, produttrice di ingredienti attivi e funzionali nei settori della cosmetica e della nutraceutica, è una delle due realtà del...

Caronno, il controllo di vicinato sbarca su YouTube con le pillole per la sicurezza

Durante il periodo di quarantena imposto dal Covid19, l’associazione Controllo del Vicinato ha invitato i suoi soci e i cittadini che seguono la filosofia...
elicottero

Cislago, cade da un ponteggio, grave un 34enne

Un grave incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Cislago, all’interno di un cantiere edile. L’allarme è scattato verso le 8,45 da un...
trenord app prenotazione

Trenord: al via la prenotazione dei posti, anche da Saronno

Per Trenord questi sabato 4 e domenica 5 luglio prende il via la fase di test sulla prenotazione - sempre gratuita - del viaggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !