HomeBOLLATESECoronavirus, a Bollate spesa a turno in giorni stabiliti in base al...

Coronavirus, a Bollate spesa a turno in giorni stabiliti in base al cognome

AGGIORNAMENTO DEL 27.3.2020 ore 20 – CLICCA QUI

Da lunedì 30 marzo a Bollate si potrà fare la spesa solo 2 volte alla settimana, in giorni stabiliti in base al cognome. 

Una nuova modalità di accesso è messa a punto dal sindaco Francesco Vassallo per snellire le code fuori dai supermercati.

Si tratta di un sistema di turnazione basato sull’ordine alfabetico dei cognomi delle persone. Ogni persona si potrà recare al supermercato due sole volte a settimana, una nei giorni feriali, nel giorno e fascia oraria corrispondente alla sua iniziale, e una la domenica, giornata libera per tutti.

Ecco lo schema che verrà seguito. 

spesa cognome

 

Il primo turno  parte il lunedì mattina con i cognomi che iniziano per A e B, si conclude il mercoledì pomeriggio  con le ultime lettere dell’alfabeto. 

Il secondo turno riparte giovedì mattina (ma con C e D) e si conclude sabato pomeriggio. Domenica invece, sarà giornata in cui tutti potranno fare la spesa senza restrizioni. 

Sono esenti dalla nuova regola gli operatori sanitari, le forze di sicurezza e di protezione civile, che possono mostrare il tesserino di riconoscimento.

Per far conoscere questa nuova modalità, l’Amministrazione comunale ha attivato una comunicazione capillare che oltre all’utilizzo dei canali social prevede la stampa e distribuzione di 5 mila volantini nei punti vendita di generi alimentari della città.

Qualche giorno fa, sullo stesso tema, il consigliere regionale Andrea Monti ha proposto alle grandi catene di supermercati di sviluppare un sistema di prenotazione a distanza per evitare le code. 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Garbagnate, investita dal Malpensa Express: morta una donna. Treni in ritardo tra Milano e...

Ritardi di un'ora per i treni in partenza da Milano Cadorna a causa dell'investimento di una donna all'altezza di Garbagnate Milanese. Sarebbe una donna...
Fontana Lombardia

Covid, la Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Dobbiamo rimettere in moto l’economia e la...

Anche per la prossima settimana la Lombardia resterà in zona gialla. La decisione, presa nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss...
sciopero treni

Trenord, sciopero dei treni il 30 gennaio: nessuna fascia di garanzia

Nuovo sciopero del personale di Trenord. Questa volta l'agitazione è in programma per domenica 30 gennaio. In Lombardia i treni regionali, suburbani e il...

Incidente a Cislago: investita sulle strisce, atterra l’elisoccorso

  Non si troverebbe in gravi condizioni la donna che questa mattina, dopo le 9.30, è stata travolta da un’auto sulla Varesina a Cislago....
prima pagina notiziario

Caos tamponi, famiglie disperate; Cusano, scomparso da un mese, indagini per omicidio | ANTEPRIMA

L’apertura del Notiziario del 28 gennaio è dedicata al caos tamponi che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie della nostra zona. Da Bollate a...
auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !