Home BOLLATESE Droga nel parco delle Groane: 12 clienti in 20 minuti tra Bollate...

Droga nel parco delle Groane: 12 clienti in 20 minuti tra Bollate e Senago | VIDEO

Dodici clienti per una dose di droga in appena 20 minuti. È quanto abbiamo contato nel parco delle Groane tra Bollate, Senago e Garbagnate in un pomeriggio qualsiasi di agosto. E ci sorge una domanda: nessuno vede questo via vai continuo e può intervenire per fermarlo?

Ad agosto quasi tutte le attività si sono prese qualche giorno di riposo, ma lo spaccio di droga nel parco delle Groane non conosce ferie. Noi l’abbiamo documentato nel video che potete vedere qui sopra. Transitando lungo la provinciale che collega Senago a Garbagnate, l’area in prossimità del cantiere delle vasche di laminazione è diventato un vero e proprio market della droga

C’è chi arriva in auto, chi con il furgone, chi addirittura in bicicletta o a piedi. C’è anche chi salta giù all’improvviso dalla macchina obbligando chi lo segue a invadere la corsia opposta anche se non è consentito e pure in un tratto in curva, come si vede all’inizio del nostro video. I clienti arrivano in prossimità dell’accesso al cantiere. Intanto dall’altra parte spunta dai rovi il pusher. Con un machete sotto il braccio vende le dosi e intanto parla al telefono per fissare altri appuntamenti con altri clienti. L’acquisto è velocissimo dura una manciata di secondi, ma è continuo soprattutto nel tardo pomeriggio. Tra le 17 e le 19 sono tantissime le auto che improvvisamente accostano per qualche secondo: qualcuno si avvicina alla rete arancione, prende la droga e risale

Questo via vai sembra si sia intensificato dopo il lockdown. Nello stesso periodo pusher e clienti hanno abbandonato il bosco delle Groane nei pressi della Saronno-Seregno. A Ceriano Laghetto i volontari hanno ripulito il bosco da rifiuti, armi e proiettili lasciati dallo spaccio di droga (qui l’articolo). 

Ma si sono trasferiti di qualche chilometro tra Bollate, Senago e Garbagnate, dove forse per loro è ancora più comodo acquistare la dosa. Basta arrivare in auto, accostare per pochi secondi e ripartire. Come ce ne siamo accorti noi, questo via vai l’hanno notato le centinaia di automobilisti che ogni giorno percorrono questa strada. Perché nessuno interviene per fermare questo fenomeno che ormai dura da mesi ed è sempre più evidente?

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fognature nuove, addio allagamenti in centro a Origgio

Mai più allagamenti a Origgio: si potenzierà la rete fognaria. Rimarranno impresse a lungo, nella mente di chi ha visto coi suoi occhi, le immagini...

Covid, la situazione nei Comuni del nostro territorio: da Bollate a Paderno, da Limbiate...

Informiamo sulla situazione contagi nei comuni del nostro territorio, grazie ai dati forniti da Regione Lombardia in tempo reale. La Provincia di Milano resta la...
trenord app stibm

Stibm, biglietti integrati per i viaggiatori saltuari da oggi a carnet sull’App di Trenord

Finalmente anche i viaggiatori saltuari non dovranno più impazzire alla ricerca dei biglietti integrati per viaggiare su bus, tram o treno, da qualsiasi comune...

“La Lombardia è zona arancione”. Coprifuoco alle 22, negozi aperti e spostamenti vietati

"Grazie ai sacrifici dei lombardi, apprezzati i dati epidemiologici, ora siamo in zona arancione e potremo riaprire gli esercizi commerciali. A breve la decisone...

Hackerata la casella mail dell’Anpi di Caronno, sporta denuncia

Hackerata la casella di posta elettronica dell’Anpi di Caronno Pertusella: nella mattinata di oggi, alle centinaia di indirizzi della mailing-list, è stato recapitato un...

Spaccio tra Bollate e Senago: ancora droga e pusher. Fermato un tossico | VIDEO

Ancora pusher, tossicodipendenti e spaccio di droga nel parco delle Groane tra Bollate e Senago. Ma ci sono anche i controlli della polizia locale....

Lombardia zona arancione: lo chiede Fontana ma decide Speranza

FONTANA ANNUNCIA: "LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE"  Nonostante i segnali di leggero e costante miglioramento registrati nelle ultime settimane, sembra ormai realtà l'estensione del periodo in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !